cerca nel sito

Iscriviti alla Ns newsletter per rimanere sempre aggiornato

Aggiornamento situazione Pagamenti - dicembre 2016

Scuderie al 4% - Pagamenti a macchia di leopardo
Seppur senza alcuna logica temporale gli operatori stanno ricevendo i Premi dei mesi di Giugno, Luglio, Agosto e Settembre per cui assistiamo ad un discreto recupero.
L’Ufficio UCB, a seguito delle forti pressioni messe in atto nei mesi scorsi, si è organizzato utilizzando più personale ed ha quindi ridotto notevolmente i tempi morti dovuti al controllo sui pagamenti.
Indicativamente possiamo ad oggi stimare che il popolo ippico abbia già ricevuto:
Giugno al 90%
Luglio al 70%
Agosto al 40%
Settembre al 10%


Ripetiamo, non stanno seguendo alcuna logica temporale per cui non preoccupatevi se non avete ricevuto uno di questi mesi nonostante siano arrivati i successivi. Prima della chiusura natalizia tutti dovrebbero, ed il condizionale è d’obbligo, ricevere tutto incluso Settembre.
Poi ne riparleremo oltre metà Gennaio quando i pagamenti, come ogni anno, ripartiranno ed allora si tratterà dei Premi di Ottobre.

Scuderie con Partita Iva – Una vergogna
Sempre più penalizzate le Scuderie con Partita Iva scandalosamente in ritardo ed ancora ferme al pagamento del mese di Marzo, mensilità ancora non completata.
In questi giorni stanno arrivando i primi pagamenti delle fatture di Aprile ma si tratta di pochissimi “fortunati”.
Contrariamente ai buoni propositi dell’Ufficio Premi riteniamo a questo punto che prima della chiusura natalizia sarà difficile ricevere altre mensilità oltre a quella di Aprile e, forse, a quella di Maggio.
Aggiorniamoci alla prossima settimana con la speranza di avere buone notizie riguardo le fatture di Maggio, Giugno, Luglio e Agosto.

Iscrizioni/Entrate Gran Premi – Un furto
Ancora tutto fermo.
Gli uffici preposti hanno completamente perso il controllo della situazione e dei soldi che ci hanno sottratto per 3 anni e che ancora continuano a prenderci.
Oltre 8 milioni, nostri, giacciono nelle Casse dello Stato.
Questa estate avevano chiesto alle Società i nomi delle Scuderie che non avevano pagato, in un patetico tentativo di giustificarsi come se non fossero gli Uffici del ministero i responsabili di quanto accade nella gestione di queste attività.
Attenzione alle prescrizioni delle Iscrizioni del 2012, scattano dopo 5 anni, richiedete subito i vostri soldi per bloccare il processo di prescrizione.

Provvidenze Allevatori Galoppo e Trotto del 2011
Gli Allevatori di Galoppo e di Trotto aspettano ancora le loro spettanze del 2011.
Si tratta di 600.000 euro per il Galoppo e di 600.000 euro per il Trotto.
Quelle del Trotto, in un primo tempo assegnate per intero all’Associazione, saranno adesso destinate quasi per intero agli Allevatori nelle modalità definite da ANACT.
Continueremo a sollecitarle.

Premi Allevatori Trotto all’estero – Ancora tutto da definire e organizzare
Finalmente è stato pubblicato il Decreto che modifica l’art.19 del vigente Regolamento delle Corse al Trotto.
Questo l’articolo:
“All’allevatore del trottatore italiano allevato in Italia che termini tra i premiati in una corsa disputata all’estero, verrà corrisposta una provvidenza pari al 10% della somma vinta al traguardo a condizione che l’allevatore, entro e non oltre il termine perentorio del 31 marzo dell’anno successivo a quello in cui la corsa si è svolta, faccia pervenire all’Amministrazione specifica domanda corredata dalla documentazione ufficiale della corsa cui il cavallo ha partecipato e comunque per un importo massimo stabilito annualmente dall’Amministrazione per ciascun cavallo.
Sulle provvidenze, erogate dall’Amministrazione agli allevatori, verrà prelevato il 5% a favore dell’ANACT onde garantirle i mezzi necessari per l’assolvimento dei compiti istituzionali e per assicurare all’Amministrazione la collaborazione per quanto attiene allo sviluppo e all’attuazione dei programmi a favore dell’allevamento”
Premesso che il Decreto non specifica se tale modifica è retroattiva e quindi valida già per il 2016, gli Allevatori del Trotto, di fatto, non sanno ancora cosa devono fare per richiedere i Premi Allevatori vinti quest’anno dai Cavalli da loro allevati partecipando a corse all’estero.
Approfondiremo questo dettaglio la prossima settimana con il Direttore Generale Dott. Abate firmatario del Decreto.

Premio Aggiunto Galoppo
Come già comunicato da ANAC è stato confermato l'aumento del premio aggiunto dal 50% al 60% per i cavalli italiani di 2 e 3 anni.
Il “Premio Aggiunto” del galoppo viene a premiare proporzionalmente i Proprietari e gli Allevatori dei Cavalli nati in Italia che di conseguenza, rispetto a quelli nati all’estero, verranno a prendere un premio aggiuntivo del 60% che si somma a quello già previsto dal programma delle corse italiane.

Premio Aggiunto Allevatori Trotto
Si tratta di un nuovo modo, al fine di evitare contestazioni dall’Unione Europea in tema di “aiuti di Stato”, per riconoscere agli Allevatori del Trotto quegli importi che alcuni anni fa venivano inseriti nella voce “Provvidenze”.
Nel caso del Trotto, quindi, contrariamente a quello che avviene nel Galoppo, quando si parlerà di “Premio Aggiunto” si tratterà solo di un Premio destinato agli Allevatori.
Il “Premio Aggiunto” viene citato, e quindi formalizzato, nell’art.19 del vigente Regolamento delle Corse al Trotto già prima citato nell’argomento “Premi Allevatori Trotto all’estero”.
Questo il passaggio:
“E’, altresi’ previsto un premio aggiunto agli Allevatori, stabilito anno per anno dall’Amministrazione, da distribuirsi nella misura di 1/3 della somma stanziata ai cavalli di due anni e di 2/3 a quelli di tre anni. Detto premio verrà ripartito proporzionalmente al premio allevatore complessivamente vinto dal singolo cavallo nell’anno di riferimento”
E’ chiaro che si tratta di un sacrosanto aiuto all’allevamento italiano ma che restano ancora da definire l’entità della somma stanziata, la provenienza (non deve assolutamente sottrarre risorse al Montepremi!) e se si riferisce solo al 2017 oppure se è destinato anche all’attività del 2016.
Anche questa sarà materia da trattare col Dott. Abate.


Imprenditori Ippici Italiani
Sabato, 3 dicembre 2016

Rassegna Stalloni Italiani 2021 Axl Rose: una novità sulle orme di Love You Axl Rose si presenta come una interessantissima novità per gli allevatori italiani, uno Stallone Italiano estremamente qualitativo, il più importante della generazione assieme ad Alrajah One, che si appresta ad iniziare la sua prima stagione di monta.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vivid Wise As: ancora una vittoria importante Fin dal suo esordio Vivid Wise As si impose come leader assoluto della sua generazione in Italia e la sua straordinaria carriera internazionale certamente non ha poi deluso le attese.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Tony Gio: potenza, carattere e precocità Col debutto in razza di Tony Gio gli allevatori italiani hanno a disposizione uno dei più validi figli di Varenne, sicuramente uno di quelli che ha dimostrato più coraggio e più potenza. Tony Gio offre un corredo genetico di primissimo livello, una genealogia regale anche in virtù della grande...
Rassegna Stalloni 2021 Adrian Chip: un americano per l’allevamento italiano L’americano Adrian Chip arriva in Europa dopo una carriera giovanile di altissimo livello negli States dove a 2 anni è secondo nella Matron Stakes Final e terzo nella Breeder’s Crown mentre a 3 anni è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting Derby e terzo nello Yonkers Trot. In Europa...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nesta Effe, il Principe biondo     Nesta Effe si presenta alla sua sesta stagione di monta vantando tra i suoi prodotti un prima serie come Bubble Effe, 1.12.2 ed Euro 136.000, protagonista della stagione classica dei 3 anni e Bomber di No 1.12.9 ed Euro 39.000.   Il pedigree di Nesta Effe ci propone...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Rotary Ok, potenza e affidabilità di stampo americano, e che sangue!   Per gli allevatori in cerca di uno stallone affidabile certamente la linea maschile di Garland Lobell, attraverso i tre figli di Amour Angus (Andover Hall, Conway Hall e Angus Hall)  è quella che da sempre offre stalloni importanti che non deluderanno le aspettative.  
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vitruvio: la classe non è acqua Vitruvio offre agli allevatori italiani una delle migliori soluzioni di continuità della pregiata e solidissima linea del top Sire Andover Hall. Vitruvio infatti nasce dall’americano Adrian Chip il quale, dopo una brillante carriera giovanile negli States, dove è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Victor Gio, un “italo-americano” figlio di Ready Cash La stagione di monta 2021 sembra essere quella decisiva per questo Stallone italiano che si presenta alla sua quarta annata molto “chiacchierato” soprattutto per come si sono presentati, nei primi mesi di doma e di attacchi, i 42 figli della sua prima produzione quella della lettera “D” Niente di sorprendente, Victor Gio nasce talmente alla...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Remo Gas, perché i figli di Varenne sono grandi stalloni! Anche per il 2021 sono aperte le selezioni per l’assegnazione delle monte gratuite destinate a 50 fattrici di ottima genealogia di questo bellissimo erede di Varenne. Remo Gas è stato uno dei più importanti figli del Sire italiano, uno di quelli che ha lasciato veramente il segno dimostrando di essere un Trottatore precoce, consistente e...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nad al Sheba: ancora una volta stallone leader Nad al Sheba è ormai da considerarsi una eccellenza, oltretutto disponibile in Italia, che un allevatore non può non prendere in seria considerazione. Nad al Sheba, leader in Italia per risultati in pista, si è ormai affermato come uno degli Stalloni Italiani più interessanti per il rapporto qualità/prezzo e per un progetto allevatoriale che...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Varenne: una garanzia per un prodotto di altissimo livello Gli allevatori italiani hanno il privilegio di avere a disposizione uno stallone estremamente qualitativo, e ormai affermatissimo, che si appresta ad iniziare la sua 18° stagione di monta. Analizzando le performance dei 1455 figli di Varenne nati dal 2004 al 2016 troviamo ben 9 Campioni con record inferiore a 1.10:
Lettera al Ministro Bellanova - L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte: richiesta di incontro urgente Restiamo allibiti nell’apprendere che il Mipaaf ha richiesto e sostenuto il trasferimento delle proprie funzioni di gestione del settore ippico al CONI. Ribadiamo che si tratta di un errore grossolano che, oltre a dividere in due il comparto, lo...
Imprenditori Ippici Italiani esprime forte preoccupazione per il proseguimento delle attività del settore Le Aziende appartenenti a questa associazione sentono la impellente necessità di segnalare 3 gravi disfunzioni che mettono a serio rischio la prosecuzione dell’attività ippica:1 - esattamente come per gli anni trascorsi, gli ippodromi si vedono costretti a non accettare i partenti a causa della mancanza di regolari contratti relativi al 2020. Il...
Rassegna PULEDRI Scuderia Gardesana www.gardesana.it Scuderia Gardesana è un allevamento storico, da decenni alla ribalta nella scena internazionale i cui puledri negli ultimi anni si stanno affermando in maniera straordinaria in coerenza con la tradizione che lo vede da sempre vincente.La produzione del 2019, lettera D, propone un livello qualitativo molto alto e linee interessanti che strizzano...
Rassegna Stalloni Italiani 2020 Scegliamo Stalloni Italiani, abbiamo a portata di mano la solidità di Ghiaccio del Nord Ghiaccio del Nord si sta affermando come uno dei più solidi Stalloni Italiani. Non poteva essere altrimenti se si considera che si tratta di un cavallo vincitore di 18 Gran Premi e piazzato in altrettanti. Ghiaccio del Nord, per 5 anni consecutivi, si è cimentato a livello internazionale dimostrandosi sempre altamente competitivo, concreto e...
Informazioni riguardanti l’adesione a Lega Ippica Italiana Lo scorso 11 Giugno è stata costituita Lega Ippica Italiana. La struttura operativa di Lega Ippica Italiana è a vostra disposizione per accogliere le vostre istanze all'indirizzo di posta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. // Sarà nostra cura informare tutti gli operatori...
Mipaaf: la solita minestrina tiepida. Il Galoppo penalizzato senza alcun criterio. Intanto Uomini e Cavalli italiani vincono nel mondo nonostante una gestione fallimentare del Sistema. Continua la inesorabile distruzione del settore da parte del Mipaaf.Il calendario pubblicato fino alla fine dell'anno impedirà di distribuire al settore quelle risorse che ancora ci spettano e che il ministero tende sempre a destinare ad altre attività o a coprire vecchi debiti dovuti alle malefatte del passato di Unire e Assi. Non è vero che...
Emilia Romagna – Corso di formazione professionale per tecnici addestratori di Cavalli Inizierà il prossimo 20 Marzo a Bologna un Corso professionale per formare Personale specializzato nella gestione del Cavallo.In particolare è prevista la figura di “Tecnico addestratore” che deve essere in grado di svolgere l’attività di assistenza quotidiana dei cavalli accompagnandoli nel loro sviluppo psicofisico e garantendone la cura dei...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Varenne: tanti figli protagonisti nei Gran Premi L’elevato numero dei figli di Varenne  partenti nei Gran Premi è un aspetto che vogliamo sottolineare riguardo alla produzione del re degli Stalloni Italiani. In tutti i Gran Premi spicca sempre l’elevato numero dei suoi figli, sia nelle prove open che nei relativi Filly.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Tony Gio: potenza, carattere e precocità Col debutto in razza di Tony Gio gli allevatori italiani hanno a disposizione uno dei più validi figli di Varenne, sicuramente uno di quelli che ha dimostrato più coraggio e più potenza. Tony Gio offre un corredo genetico di primissimo livello, una genealogia regale anche in virtù della grande...
La lettera inviata al Presidente del Consiglio richiedendo un urgentissimo intervento di Riforma del settore Gestione del Mipaaf del settore ippico italiano Illustre Presidente del Consiglio, Pregiatissimi Ministri, Sottosegretari e Presidenti delle Commissioni Parlamentari, il comparto ippico italiano movimenta circa mezzo miliardo di Euro nell'ambito della filiera agricola e altrettanti in quella della raccolta di gioco. Le 1.000 Aziende che...
La lettera inviata al Presidente del Consiglio: il settore ippico italiano muore per incapacità del gestore Illustre Presidente del Consiglio, Pregiatissimi Ministri, Sottosegretari e Presidenti delle Commissioni Parlamentari, il comparto ippico italiano occupa direttamente 9.000 persone e movimenta poco più di un miliardo di Euro, di questi 500 milioni nell'ambito della filiera agricola e circa 600 milioni nella raccolta del gioco sulle Corse dei...
Perché chi dirige il Mipaaf non lavora per l’interesse della filiera ippica? Stendiamo un velo pietoso sull'intervento a Fiera Cavalli del sottosegretario Castiglione, l'uomo della correntezza dei pagamenti.Dopo anni di tagli e di vane promesse di rilancio del settore oggi dobbiamo sentirci dire che "quest'anno sarà l'anno del rilancio della filiera ippica" e che bisogna "utilizzare in maniera più proficua le risorse".Ma...
Dalla parte dei Cavalli – seconda puntata Vi invitiamo a seguire la seconda puntata della nostra trasmissione TV Conduce Vieri Berti Ospiti in studio:ALESSANDRO FERRARIS, allevatoreNICOLA BENINI, allevatoreSERGIO POGGETTI, allevatore scaletta:- Riforma: siete pronti?- L'Allevamento La trasmissione è disponibile su Youtube a QUESTO LINK
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Nad al Sheba conferma risultati di vertice Anche il 2018 conferma Nad al Sheba Stallone di grande pregio in grado di generare il Campione, sia tra i maschi che tra le femmine.Nad al Sheba è ormai una garanzia: ogni anno ha generato detentori di record e vincitori classici e, a consuntivo, anche il 2018 lo vede affermarsi come uno degli Stalloni Italiani più interessanti per il rapporto...
Pagamenti - Lettera al Ministro Martina La situazione pagamenti è drammaticamente allo sbando.L'Ufficio Premi non è in grado di assolvere questo compito istituzionale fondamentale per il mantenimento del settore.Imprenditori Ippici Italiani ha scritto una lettera al Ministro Martina chiedendo provvedimenti disciplinari e di prendere in seria considerazione la rimozione dell'attuale...
Preparatevi alla Fattura in formato elettronico Non siamo certi che questa innovazione produrrà pagamenti più veloci e meno problematiche, di certo tutte le Scuderie con Partita Iva faranno bene a prepararsi immediatamente a produrre le proprie fatture in formato elettronico e la cosa è meno semplice di quanto si possa pensare.Per emettere una Fattura elettronica occorre un programma...
Grande Steeple di Roma Apertura ore 12 - Inizio convegno ore 14.30 –Domenica 1° giugno primi grandi appuntamenti della stagione meranese: è il momento della sesta edizione della Gran Siepi d'Italia (60 mila euro in palio) e del 125°Grande Steeple-Chase di Roma la corsa in ostacoli più antica d'Italia, ereditato quest'ultimo dall'impianto capitolino dopo la sua...
Il Comitato Ippico Emilia Romagna si affianca a III Giovedì 04 Aprile 2013, il Comitato Ippico Emilia Romagna si è riunito presso l' Ippodromo Arcoveggio Bologna , ed ha stabilito di affiancarsi agli Imprenditori Ippici Italiani nella persona del Suo Presidente Enrico Tuci,delegandolo ad UN INCONTRO URGENTE con il Dott. Vaccari riferente ippico del Ministero delle Politiche agricole...
Il video di "Oggi e Domani"- ospiti Enrico Tuci e Sandro Moscati Il video della trasmissione di UnireSat "Oggi e Domani" andata in onda venerdì 18 aprile 2014 con ospiti Enrico Tuci e Sandro Moscati (4 parti).
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Mago d’Amore: un Campione al primo colpo che si chiama Urlo dei Venti Mago d’Amore, oltre che per la carriera e per la splendida morfologia, è interessante per l’eccellente paternità Lemon Dra che può essere considerato senza dubbio il miglior continuatore del grandissimo Sharif di Iesolo. Ma soprattutto, alla sua prima annata di produzione, quella con la lettera U, ha visto due cavalli affermarsi nel circuito...
Rassegna Stalloni Italiani 2017 - Oropuro Bar – la continuità del fondamentale Love You Tutti ricordiamo Oropuro Bar come un cavallo che ha sempre dimostrato una potenza eccezionale, protagonista di una carriera sempre al vertice che lo ha visto vincitore di 8 Gran Premi su piste di ogni tipo e su tutte le distanze.
III chiede a Vaccari l'avvio di un indagine interna per accertare responsabilità di dirigenti e funzionari Gentilissimo Dott. Vaccari,purtroppo siamo costretti a tornare, disperatamente, sull'emergenza pagamenti.Prendiamo atto dal Suo comunicato "Situazione Pagamenti gennaio 2013" del 13/6/2013 pubblicato sul sito www.unire.gov.it che 2.137 operatori su 2.447 sono stati pagati, praticamente il 90%.Ripeto, c'è scritto "sono stati pagati"!Le assicuro...
Lettera aperta al Ministro Martina Caro Ministro, siamo estremamente indignati per il Suo intervento radiofonico di sabato 1 agosto, l'unico in cui Lei parla di ippica da quando si è insidiato al Mipaaf e non sono 10 mesi, come Lei dice, ne sono passati ben 17, e mi creda, in linea coi suoi predecessori, assolutamente niente é cambiato: solo chiacchiere e distintivo!Mesi di...
Situazione pagamenti: la realtà è molto diversa da quanto annunciato Molti ippici in questi giorni ci chiedono la reale situazione dei pagamenti anche in considerazione dell'imminente blocco estivo.La delega al Dott. Bittini é praticamente in fase di definizione con la registrazione presso la Corte dei Conti e questa è una buona notizia perché permetterà di procedere ai pagamenti fin qui bloccati da questo...
Il nostro massimo impegno per riempire di contenuti la Riforma dell'Ippica Da ieri il Governo è incaricato, per delega, a promuovere l'istituzione di Lega Ippica Italiana.Da sempre, alla ricerca di una soluzione che desse una svolta al destino del settore, abbiamo appoggiato questo progetto e ne siamo stati protagonisti nella sua costruzione e nella sua promozione.Le più importanti Aziende del settore, del galoppo e...
Da ASCOFARVE al MIPAAF Alla luce della pesantissima crisi che sta attraversando l'ippica nazionale, la scrivente Associazione intende esprimere la sua viva preoccupazione per l'andamento dell'intero comparto che si ripercuote, con conseguenze molto gravi, anche sulla categoria dei distributori all'ingrosso di farmaci veterinari.
L'importanza del Montepremi Sapete cosa distingue la filiera ippica francese dall'ippica italiana?Qui il Montepremi è considerato "residuale" (termine orribile sia nella sostanza che nel significato) e non mancano mai le brutte sorprese, mentre in Francia il Montepremi è l'oggetto stesso del sistema, la fonte di risorse da cui attinge tutta la filiera, dall'Allevatore al...
Lettera al Ministro Saccomanni Gentilissimo Ministro On. Saccomanni,certamente questo Governo sta operando a favore del settore ippico e sta dimostrando una sensibilità non riscontrata nelle trascorse legislature.Molte iniziative sembrano infatti rivolte ad affrontare una crisi gestionale che ormai persiste da 15 anni e finalmente la politica sembra operare nella giusta e...