cerca nel sito

Iscriviti alla Ns newsletter per rimanere sempre aggiornato

La questione del Lunedì

Non sono mancate le discussioni e gli approfondimenti sulla questione del Lunedì di riposo e così, dopo 5 Lunedì senza corse italiane, abbiamo potuto vedere su Gaet quanto, dal punto di vista economico, questa scelta sia purtroppo tremendamente negativa.
I dati di questa mattina sono agghiaccianti, perdiamo ancora consistenti quote di mercato e rispetto al 2008 produciamo ricavi per meno di un quarto.
Siamo sempre stati favorevoli al giorno di riposo ma quando si fa una scelta di questo tipo bisogna immediatamente pensare alle conseguenze e adottare gli opportuni correttivi cogliendo soprattutto le opportunità che si pongono davanti a noi.

Invece, dimostrando per l'ennesima volta superficialità e incompetenza, il ministero non ha ragionato su cosa sarebbe successo a livello di raccolta ed ha completamente ignorato le grandi opportunità che questo cambiamento poteva (e potrebbe ancora) generare.

Le corse italiane del Lunedì si potevano sostituire comprando più corse estere con cui allungare lo spazio orario di offerta in Agenzia partendo dalle ultime ore della mattina fino alle ore serali, orari che le corse italiane non consentono di coprire. Il Lunedì è un giorno di grande passaggio in Agenzia e si può prendere il cliente al volo in un momento in cui ha appena "riscosso".
Invece stiamo buttando al vento preziosi introiti semplicemente per rispondere, in maniera ingenua e superficiale, ad un richiesta, a nostro avviso condivisibile, di una parte del settore.


E' noto che il rapporto tra i costi d'acquisto e la resa delle corse estere è intorno ad 1 a 3 per cui ogni milione che si spende ne produce almeno 3 di raccolta.
Perché allora non si comprano molte più corse estere? Perché non si selezionano per qualità e per fasce orarie?
La risposta è, come sempre succede avendo a che fare col ministero, sempre la stessa: Problemi di Burocrazia. Il bilancio dello Stato prevede di spendere al massimo 4 milioni e guai a chi spende un euro in più, neppure se questo si triplicasse.
Il lato assurdo di questa situazione è che le Corse estere vengono comprate dal Mipaaf coi soldi del settore e che gli introiti vanno allo Stato senza beneficiare il settore. E poi ci diranno che abbiamo prodotto di meno e che quindi diminuirà il Montepremi...
I dirigenti, in un contesto di questo tipo, si limitano a gestire il contingente ed utilizzano i soldi che per legge devono essere distribuiti evitando rogne e scocciature. E' con queste direttive che si costruisce il calendario, non per un rilancio, ma perché si deve fare. Pertanto non hanno alcun interesse a farlo al meglio, nell'interesse del settore, ma devono farlo perché non arrivino sanzioni o controversie.
Regole da dipendente pubblico e pastoie burocratiche, come sempre! Complicazioni assurde che mettono nuovamente in evidenza la necessità di uscire dagli schemi pubblici e rientrare in quelli dell'iniziativa privata come avviene in tutto il mondo.

Imprenditori Ippici Italiani
martedì, 2 febbraio 2016

Rassegna Stalloni Italiani 2021 Axl Rose: una novità sulle orme di Love You Axl Rose si presenta come una interessantissima novità per gli allevatori italiani, uno Stallone Italiano estremamente qualitativo, il più importante della generazione assieme ad Alrajah One, che si appresta ad iniziare la sua prima stagione di monta.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vivid Wise As: ancora una vittoria importante Fin dal suo esordio Vivid Wise As si impose come leader assoluto della sua generazione in Italia e la sua straordinaria carriera internazionale certamente non ha poi deluso le attese.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Tony Gio: potenza, carattere e precocità Col debutto in razza di Tony Gio gli allevatori italiani hanno a disposizione uno dei più validi figli di Varenne, sicuramente uno di quelli che ha dimostrato più coraggio e più potenza. Tony Gio offre un corredo genetico di primissimo livello, una genealogia regale anche in virtù della grande...
Rassegna Stalloni 2021 Adrian Chip: un americano per l’allevamento italiano L’americano Adrian Chip arriva in Europa dopo una carriera giovanile di altissimo livello negli States dove a 2 anni è secondo nella Matron Stakes Final e terzo nella Breeder’s Crown mentre a 3 anni è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting Derby e terzo nello Yonkers Trot. In Europa...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nesta Effe, il Principe biondo     Nesta Effe si presenta alla sua sesta stagione di monta vantando tra i suoi prodotti un prima serie come Bubble Effe, 1.12.2 ed Euro 136.000, protagonista della stagione classica dei 3 anni e Bomber di No 1.12.9 ed Euro 39.000.   Il pedigree di Nesta Effe ci propone...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Rotary Ok, potenza e affidabilità di stampo americano, e che sangue!   Per gli allevatori in cerca di uno stallone affidabile certamente la linea maschile di Garland Lobell, attraverso i tre figli di Amour Angus (Andover Hall, Conway Hall e Angus Hall)  è quella che da sempre offre stalloni importanti che non deluderanno le aspettative.  
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vitruvio: la classe non è acqua Vitruvio offre agli allevatori italiani una delle migliori soluzioni di continuità della pregiata e solidissima linea del top Sire Andover Hall. Vitruvio infatti nasce dall’americano Adrian Chip il quale, dopo una brillante carriera giovanile negli States, dove è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Victor Gio, un “italo-americano” figlio di Ready Cash La stagione di monta 2021 sembra essere quella decisiva per questo Stallone italiano che si presenta alla sua quarta annata molto “chiacchierato” soprattutto per come si sono presentati, nei primi mesi di doma e di attacchi, i 42 figli della sua prima produzione quella della lettera “D” Niente di sorprendente, Victor Gio nasce talmente alla...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Remo Gas, perché i figli di Varenne sono grandi stalloni! Anche per il 2021 sono aperte le selezioni per l’assegnazione delle monte gratuite destinate a 50 fattrici di ottima genealogia di questo bellissimo erede di Varenne. Remo Gas è stato uno dei più importanti figli del Sire italiano, uno di quelli che ha lasciato veramente il segno dimostrando di essere un Trottatore precoce, consistente e...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nad al Sheba: ancora una volta stallone leader Nad al Sheba è ormai da considerarsi una eccellenza, oltretutto disponibile in Italia, che un allevatore non può non prendere in seria considerazione. Nad al Sheba, leader in Italia per risultati in pista, si è ormai affermato come uno degli Stalloni Italiani più interessanti per il rapporto qualità/prezzo e per un progetto allevatoriale che...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Varenne: una garanzia per un prodotto di altissimo livello Gli allevatori italiani hanno il privilegio di avere a disposizione uno stallone estremamente qualitativo, e ormai affermatissimo, che si appresta ad iniziare la sua 18° stagione di monta. Analizzando le performance dei 1455 figli di Varenne nati dal 2004 al 2016 troviamo ben 9 Campioni con record inferiore a 1.10:
Lettera al Ministro Bellanova - L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte: richiesta di incontro urgente Restiamo allibiti nell’apprendere che il Mipaaf ha richiesto e sostenuto il trasferimento delle proprie funzioni di gestione del settore ippico al CONI. Ribadiamo che si tratta di un errore grossolano che, oltre a dividere in due il comparto, lo...
Imprenditori Ippici Italiani esprime forte preoccupazione per il proseguimento delle attività del settore Le Aziende appartenenti a questa associazione sentono la impellente necessità di segnalare 3 gravi disfunzioni che mettono a serio rischio la prosecuzione dell’attività ippica:1 - esattamente come per gli anni trascorsi, gli ippodromi si vedono costretti a non accettare i partenti a causa della mancanza di regolari contratti relativi al 2020. Il...
Rassegna PULEDRI Scuderia Gardesana www.gardesana.it Scuderia Gardesana è un allevamento storico, da decenni alla ribalta nella scena internazionale i cui puledri negli ultimi anni si stanno affermando in maniera straordinaria in coerenza con la tradizione che lo vede da sempre vincente.La produzione del 2019, lettera D, propone un livello qualitativo molto alto e linee interessanti che strizzano...
Rassegna Stalloni Italiani 2020 Scegliamo Stalloni Italiani, abbiamo a portata di mano la solidità di Ghiaccio del Nord Ghiaccio del Nord si sta affermando come uno dei più solidi Stalloni Italiani. Non poteva essere altrimenti se si considera che si tratta di un cavallo vincitore di 18 Gran Premi e piazzato in altrettanti. Ghiaccio del Nord, per 5 anni consecutivi, si è cimentato a livello internazionale dimostrandosi sempre altamente competitivo, concreto e...
Le ragioni per cui serve il dialogo L’Ippica italiana è ogni giorno più sofferente e serve subito quello che chiediamo da molto tempo, perché non c’è più tempo, purtroppo.Abbiamo alle spalle due anni in cui abbiamo disperatamente cercato di far partire la macchina della Riforma per cambiare un sistema marcio e dare al settore la possibilità di rinnovarsi per ripartire.Da sempre...
Rimborso Iscrizioni ed Entrate Gran Premi Come spesso succede, nell'ippica targata Mipaaf, tanti bei discorsi ma pochi fatti. Al momento la procedura per il rimborso delle Iscrizioni dei Gran Premi degli ultimi 2 anni appare ancora molto confusa e non ancora minimamente iniziata. Poco meno di 3 milioni di Euro, che i Proprietari hanno dovuto sborsare al Tesoro dello Stato per poter...
Rassegna Stalloni Napoleon – Con Zigolo de Buty la consacrazione di uno Stallone eccellente Da anni seguiamo questo Stallone americano, dal perfetto modello morfologico, che trasmette sempre ai suoi figli una bellissima struttura, eleganza, una grande disponibilità ed un carattere eccezionale.
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Remo Gas Ci sono Cavalli che hanno caratterizzato un momento storico e talvolta è utile ripercorrere certi passaggi per ricordare il loro valore.   La generazione “R”, quella del 2010, vede alcuni protagonisti straripanti fin dalle prime battute, è la generazione di Robert Bi, di Rotary Ok e di altri che esploderanno in seguito ma, nella parte...
Invito all'Incontro informale Imprenditori Ippici Italiani in Toscana Gli ippici toscani del trotto e del galoppo sono invitati a partecipare ad un incontro informale con Imprenditori Ippici Italiani dove si farà il punto sulla situazione dei pagamenti e del processo di riforma del settore.La riunione si terrà domani alle 17,00 presso il Centro Tenuta Isola di Luca Mori a Migliarino Pisano.Si ricorda che...
La Filiera ippica è una eccellenza della produzione agricola italiana Mi capita di sentire spesso, specialmente la mattina alla Radio, gli interventi del Ministro Martina a favore delle eccellenze dell'agro-alimentare italiano, eccellenze che con Expo ha messo sapientemente in evidenza.Mi piace come, facendo leva su questi valori, si continua, con un encomiabile spirito, a lavorare cercando nuove sinergie,...
Rassegna Stalloni Trotto 2015 - Merckx Ok Proseguiamo con la presentazione degli Stalloni nati in Italia gestiti dai nostri Soci. Merckx Ok si propone come un interessante continuatore del mitico Pine Chip e, in linea materna, porta il sangue del fondamentale Valley Victory e di Super Bowl. Carriera:Merckx Ok debutta nel luglio dei due anni con 5 vittorie consecutive tra cui il Gp....
Finanziamenti europei al Settore Ippico e alle Aziende che allevano cavalli da corsa Imprenditori Ippici Italiani ed il Comitato Ippico Toscano, in stretta collaborazione con l'On. Angelilli (Vice Presidente del Parlamento Europeo), con l'On. Monica Faenzi e con il Dott. Roberto Benedetti (Vice Presidente del Consiglio Regionale Toscano) stanno lavorando per inserire il Settore Ippico e le Aziende dell'allevamento nel quadro dei...
Richiesta di indagine sul funzionamento degli Uffici preposti ai pagamenti Gentile Signora Ministro,siamo a scriverLe in merito all' assurda ed inaccettabile situazione venutasi a creare relativamente al pagamento dei premi 2013 al settore Ippico Italiano.Uno dei pochi motivi che hanno spinto l'intero settore a proseguire l'attività di corse, malgrado il mancato pagamento delle ultime 6 mensilità del 2012, fu...
E' arrivata finalmente l'ora di cambiare? Oppure qualcuno ha ancora dei dubbi? In questi giorni è comparsa sulle pagine di tutti i quotidiani la notizia di 57 milioni sottratti al sistema ippico italiano da alcune Società di Corse. Forse la gente comune sarà rimasta colpita da questa nefandezza ma per noi operatori ippici si tratta solo della conferma, finalmente evidenziata anche dalla Giustizia ordinaria, di quanto sia...
Commissione Agricoltura Senato: “Delega fiscale, no a controllo corse da parte di Mipaaf” Finalmente sembra che la Delega Fiscale sia in dirittura d'arrivo.Probabilmente prima di Natale passerà al Senato.Mercoledì 11 dicembre in maniera molto esplicita, in sede consultiva in Commissione Finanze del Senato, si è espressa la Commissione Agricoltura del Senato confermando la bontà del progetto di costruzione di Lega Ippica Italiana e,...
Pagamenti bloccati: Lettera di Diffida al Ministero Purtroppo gli aggiornamenti di queste ore ci evidenziano una prospettiva di ulteriori ritardi nell’esecuzione dei pagamenti, da parte dei vari uffici del ministero, che riteniamo inaccettabile e che mette a serissimo rischio la prosecuzione dell’attività agonistica e di allevamento delle Aziende da noi rappresentate.Di fronte agli ennesimi,...
Complimenti Biz! Domenica 19 Maggio a Capannelle abbiamo fatto Bingo!Vince il Derby del galoppo, facile facile di 4 lunghezze, Biz the Nurse allevato da Az. Agr. Le.Gi. del nostro carissimo amico senese Massimo Parri ed allenato da Stefano Botti (che si è preso anche le due piazze d'onore).Due famiglie che ci sono molto care alle quali rivolgiamo i migliori...
L'ippica italiana si arrende Per mancanza di risorse, sfinita, questa mattina l'Ippica Italiana è stata costretta ad arrendersi.La nostra più sentita solidarietà a tutti gli operatori che, in ogni parte d'Italia, hanno scelto di non dichiarare partenti i propri cavalli.Purtroppo non abbiamo ancora alcuna certezza sulla disponibilità in tempi brevi delle risorse che ci...
Jour de Galop: L'Italia prova ad uscire dalla crisi con Lega Ippica Italiana Così la testata francese Jour de Galop parla del tentativo del settore ippico italiano di risollevarsi dalla crisi, con uno sforzo congiunto chiamato Lega Ippica Italiana: Questo è l'ultimo treno per il comparto ippico italiano, e va preso senza farsi troppe domande. Il Parlamento ha dato il via libera ad un progetto denominato Lega Ippica...
Atto Costitutivo Imprenditori Ippici Italiani E' stata costituita a Milano, il 19 Febbraio 2013, l'Associazione Imprenditori Ippici Italiani, un organo finalizzato all'integrazione di tutti gli imprenditori che, a diversi livelli, operano nel comparto ippico, con l'obiettivo primario di esercitare una rappresentanza forte e coesa in sede istituzionale e mediatica.
Aggiornamento sui Pagamenti dei Premi Come è noto i pagamenti sono fermi in attesa del completamento dell'iter per rinnovare la delega al Dirigente.Sembra che nei primi giorni della settimana prossima dovrebbe sbloccarsi la situazione e riprendere il normale flusso dei pagamenti.Si tratta di una delega con scadenza 30 Giugno che dovrà consentire il pagamento di tutti i premi del...
Sostegno al comparto delle Corse ad Ostacoli Apprendiamo con viva soddisfazione che la struttura del Mipaaf sta prendendo a cuore la precaria situazione delle Corse ad Ostacoli e sta provvedendo a definire urgentemente il Calendario ed il Montepremi del prossimo mese di dicembre e l'impostazione del programma del prossimo anno.Sollecitiamo anche una conseguenziale rapida definizione delle...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Con Nad al Sheba sempre alla ribalta Cercate un Campione o un Cavallo da Corsa normale? Volete stamina e velocità nel vostro puledro? Gli Allevatori hanno considerato le percentuali di riuscita, con ciascun Stallone, per ottenere il Campione?   Nad al Sheba è ormai una garanzia: ogni anno ha generato detentori di record e vincitori classici. Nel 2017 si è affermato...
Approvata in Senato la Costituzione di Lega Ippica Italiana Ieri il Senato ha approvato definitivamente la Delega Fiscale che, come è ampliamente noto, contiene la Costituzione di Lega Ippica Italiana ed i principi fondamentali del progetto da ormai un anno e mezzo diffusi, condivisi e perfezionati.L'art.14 (QUI nella versione definitiva) è rimasto sostanzialmente invariato e rispetta tutto quanto...
La lettera inviata al Presidente del Consiglio: il settore ippico italiano muore per incapacità del gestore Illustre Presidente del Consiglio, Pregiatissimi Ministri, Sottosegretari e Presidenti delle Commissioni Parlamentari, il comparto ippico italiano occupa direttamente 9.000 persone e movimenta poco più di un miliardo di Euro, di questi 500 milioni nell'ambito della filiera agricola e circa 600 milioni nella raccolta del gioco sulle Corse dei...
Rassegna Stalloni Italiani 2020 Ghiaccio del Nord: una soluzione concreta per continuare a vincere La carriera di Ghiaccio del Nord è stata di uno spessore impressionante, il suo palmares comprende la bellezza di 18 Gran Premi vinti e altrettanti in cui si è piazzato. Li ha corsi tutti sempre lottando, per 5 anni consecutivi. Un fenomeno di solidità, tenacia e carattere! Nel 2008, a 5 anni, ha vinto ben 7 Gran Premi, tra cui il Campionato...
Rassegna Stalloni Italiani 2019- Rod Stewart, una interessante novità sulle tracce di Love You Cercasi erede di Love You!Rod Stewart si propone come il miglior prospetto tra i continuatori di uno Stallone, ormai ventenne, che lascerà un vuoto terribile.
Comitato Lega Ippica Italiana-Cogliamo la grande opportunità che il Governo sta per dare al settore Il Governo sta preparando per il settore ippico un percorso di Riforma generale che potrà finalmente consentire di uscire da una crisi che persiste da ormai troppo tempo. Questo percorso è basato sul principio del coinvolgimento delle Aziende che hanno continuato, nonostante tutto, ad investire nel settore e che hanno ottenuto, nel caso di...