cerca nel sito

Iscriviti alla Ns newsletter per rimanere sempre aggiornato

Intervista del 5 novembre 2015 a Fiera Cavalli al Sottosegretario Castiglione

l'intervistatore: "abbiamo sentito che per il 2016 le cose andranno bene"

Castiglione: "alcune difficoltà le abbiamo superate, il 2015 e soprattutto il 2014, quest'anno chiudiamo quest'annosa vicenda, io spero nell'arco di qualche mese di arrivare alla correntezza dei pagamenti, quella correntezza che serve alle imprese, e soprattutto ai cavalli"
nota: Le Scuderie stanno ancora aspettando i Premi di Maggio dopo oltre 5 mesi. Chi ha partecipato ai Gran Premi aspetta i Premi dovuti dal rimborso iscrizioni degli ultimi tre anni, oltre 4 milioni, perduti nelle casse dello Stato.

Castiglione: "nella stabilità c'è una contrazione di risorse per tutta l'amministrazione, si parla di un venti per cento per il settore ippico, io spero che questo possa rientrare, che si possa fare un lavoro in commissione, dire che il 20% è molto molto gravoso per il nostro settore però ritengo che il 2016 sia l'anno della ripartenza, del rilancio"
nota: veramente dalle carte risulta che il taglio sia del 10,5%. Non è vero che riguarda tutta l'amministrazione: il Mipaaf ha le stesse risorse totali del 2015. Loro hanno chiesto meno risorse per l'ippica e più risorse per altre attività del ministero (agroalimentare). In questi due anni niente è stato fatto per il rilancio e, a dire il vero, neppure per la sopravvivenza.

Castiglione: "...un riordino complessivo, un rilancio della filiera a me sta molto a cuore il rilancio dell'allevamento, utilizzeremo le risorse del Psr"
nota: non si registra nessuna iniziativa a favore dell'allevamento da quando il Mipaaf si occupa direttamente di ippica. Le Provvidenze sono state non pagate e poi eliminate. Il 40% degli allevamenti ha chiuso oppure è andato all'estero. Le fattrici sono un terzo rispetto a 4 anni fa. I nati sono calati del 65%. Gli allevatori, quelli rimasti, aspettano ancora i libretti segnaletici (passaporti) dei cavalli nati nel 2014. Le risorse del Psr, da noi ottenute a Bruxelles, non hanno niente a che vedere con la gestione dell'ippica da parte del Mipaaf e non saranno comunque mai specifiche per l'allevamento del cavallo da corsa.

Castiglione: "ogni giorno ricevo comunicati sempre allarmanti da due anni a questa parte, "l'ippica sta chiudendo", io registro le tante note positive che sono state in questi anni"

nota: Noi registriamo la disperazione delle famiglie. Le Scuderie che chiudono e tanti, tanti cavalli che non sappiamo che fine facciano. Note positive? Solo la testardaggine di chi, preda della passione e dell'amore per il proprio mestiere, ancora lavora senza portare a casa un euro di utile. A differenza di chi viene correttamente retribuito e dovrebbe lavorare per il nostro interesse e non lo fa oppure non è capace di farlo.

Castiglione: "lavoriamo tutti insieme, alle associazioni, forse troppe, che ogni giorno sollecitano l'attenzione del Governo non posso che dire che... l'attenzione è stata molto alta, ha prodotto dei risultati, non dimentichiamo che quando mi sono insediato non c'era più il settore, c'era una situazione di grande disperazione, il 2016 può essere l'anno che rilancia la nostra ippica, un grazie al parlamento che in questa attività, nel riordino, sta veramente collaborando"
nota: Ha ragione il sottosegretario, la situazione era disperata, frutto dell'operato della politica che aveva condonato Agenzie, Minimi garantiti, Canone Tv e mille altre porcate addebitando tutto al settore. Qualcuno intende forse accusare gli ippici della maldestra gestione di Unire e Assi? Poi siamo stati traditi da un certo Romano che ha portato altrove 100 milioni. Oggi si ripete la stessa situazione con 20 milioni spostati dal ministro Martina.
Può ringraziare il parlamento quanto vuole, noi non siamo nelle condizioni per farlo, lui e Martina ricoprono cariche da sempre responsabili delle fallimentari gestioni del settore e della vana dispersione di ingenti risorse economiche (miliardi di euro).
Non dimentichiamo che qualcuno dei nostri gestori attualmente vive in carcere.
Il 2016 l'anno del rilancio? Non crediamo che questo Mipaaf sia in grado di rilanciare un bel niente, ricordiamo che prima il Dott. Vaccari e poi il Prof. Esposito avevano assicurato che il settore sarebbe stato rilanciato dal ministero e da allora nessuna iniziativa è stata intrapresa.

Castiglione: "Massima attenzione, tanta determinazione, così come ho dimostrato in questi due anni, su questo anche il ministro Martina nei giorni scorsi, ho inquadrato tutte le varie questioni, i vari temi, lavoreremo in stretta sinergia..."
nota: Hanno inquadrato l'ippica per prendersi venti milioni e metterli su un settore caro al ministro. Hanno lavorato in stretta sinergia per fare questo.

l'intervistatore: il 16 novembre l'ippica cosa farà?

Castiglione: "tutte le associazioni sono minutamente informate su un credito che noi vantiamo... non c'è nessun pasticcio burocratico, già i primi due milioni sono stati accreditati, dal 16 spostiamo al 22... anche su questo vorrei dare rassicurazioni a chi, come al solito, ha allertato attraverso comunicati stampa... l'attenzione del governo mi pare sia molto elevata"
nota: Chi ha parlato del pasticcio burocratico è stato il Dott. Gatto e noi abbiamo subito detto che non avrebbe dovuto allarmare il settore inutilmente. E' vero, il Governo si è attivato per portare a casa quei soldi, ma Castiglione non è stato chiaro: chiudiamo il 23 novembre oppure mantengono gli impegni presi?

l'intervistatore: le risorse per il 2016?

Castiglione: "La cifra la daremo quando sarà approvata la legge di stabilità, la legge è in discussione al Senato, il 7 scadono gli emendamenti ... io spero che il taglio sia il meno traumatico possibile sapendo che tutta la pubblica amministrazione deve concorrere ad un piano di risanamento finanziario, ognuno ha sempre buone ragioni, e le ragioni del settore ippico sono sacrosante però le dobbiamo far valere in un contesto molto più ampio che è quello del riordino e del risparmio..."
nota: Castiglione in sostanza conferma il taglio

Castiglione: "noi stiamo investendo in un settore dove anche il mondo esterno deve sapere quali sforzi stiamo facendo per tenere in piedi e soprattutto per sostenere un settore che noi riteniamo assolutamente importante, basta guardarsi intorno oggi (Fieracavalli) per vedere cosa si muove intorno al cavallo"
nota: Investire? Hanno usato la dote ricevuta dallo Stato per mantenerci (malamente) in vita e nessuno nel settore si è accorto degli sforzi fatti dal ministero. Nessuno ha beneficiato di alcun tipo di sostegno. La matrigna ci ha affamato e tolto ogni speranza. Da quella dote ogni anno si prendono quello che riescono per sostenere altre attività del ministero, loro lo chiamano "risparmio".

Castiglione: "fino ad oggi abbiamo dato solo certezze, poi il futuro è sempre da definire però finora siamo stati molto conseguenti sugli impegni che abbiamo assunto"
nota: No comment

Ricordiamo che il 19 marzo 2015 il Sottosegretario Castiglione diceva:
https://www.youtube.com/watch?v=pbvnflsirrI

"siamo in una piena correntezza dei pagamenti, sia per il montepremi che per le Società di Corse"

"ho assicurato alle associazioni che il montepremi 2015 è fissato in 97 milioni e le Società di Corse in 57 milioni"

"noi assicuriamo il montepremi che è già stato stabilito...."

"... la correntezza dei pagamenti, l'assicurazione della certezza delle risorse finanziarie, il recupero delle risorse che oggi il ministero vanta nei confronti del ministero dell'economia, e più la nuova convenzione, mi pare sia un grande salto di qualità.... io penso che veramente abbiamo fatto un grande lavoro anche a fronte di una protesta e a fronte anche di sollecitazioni che vengono dal mondo imprenditoriale, devo dire che non solo il Governo ha lavorato in perfetta sintonia e in grande sinergia ma penso che abbiamo dato risposte molto concrete, insieme al ministro Martina abbiamo lavorato alacremente perché questo settore non solo possa aver saldato i debiti pregressi ma possa anche guardare al futuro con più serenità"

Imprenditori Ippici Italiani
sabato, 7 novembre 2015

IL LINK ALL'INTERVISTA

https://www.youtube.com/watch?v=8iecMNKOgU4

Rassegna Stalloni Italiani 2021 Axl Rose: una novità sulle orme di Love You Axl Rose si presenta come una interessantissima novità per gli allevatori italiani, uno Stallone Italiano estremamente qualitativo, il più importante della generazione assieme ad Alrajah One, che si appresta ad iniziare la sua prima stagione di monta.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vivid Wise As: ancora una vittoria importante Fin dal suo esordio Vivid Wise As si impose come leader assoluto della sua generazione in Italia e la sua straordinaria carriera internazionale certamente non ha poi deluso le attese.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Tony Gio: potenza, carattere e precocità Col debutto in razza di Tony Gio gli allevatori italiani hanno a disposizione uno dei più validi figli di Varenne, sicuramente uno di quelli che ha dimostrato più coraggio e più potenza. Tony Gio offre un corredo genetico di primissimo livello, una genealogia regale anche in virtù della grande...
Rassegna Stalloni 2021 Adrian Chip: un americano per l’allevamento italiano L’americano Adrian Chip arriva in Europa dopo una carriera giovanile di altissimo livello negli States dove a 2 anni è secondo nella Matron Stakes Final e terzo nella Breeder’s Crown mentre a 3 anni è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting Derby e terzo nello Yonkers Trot. In Europa...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nesta Effe, il Principe biondo     Nesta Effe si presenta alla sua sesta stagione di monta vantando tra i suoi prodotti un prima serie come Bubble Effe, 1.12.2 ed Euro 136.000, protagonista della stagione classica dei 3 anni e Bomber di No 1.12.9 ed Euro 39.000.   Il pedigree di Nesta Effe ci propone...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Rotary Ok, potenza e affidabilità di stampo americano, e che sangue!   Per gli allevatori in cerca di uno stallone affidabile certamente la linea maschile di Garland Lobell, attraverso i tre figli di Amour Angus (Andover Hall, Conway Hall e Angus Hall)  è quella che da sempre offre stalloni importanti che non deluderanno le aspettative.  
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vitruvio: la classe non è acqua Vitruvio offre agli allevatori italiani una delle migliori soluzioni di continuità della pregiata e solidissima linea del top Sire Andover Hall. Vitruvio infatti nasce dall’americano Adrian Chip il quale, dopo una brillante carriera giovanile negli States, dove è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Victor Gio, un “italo-americano” figlio di Ready Cash La stagione di monta 2021 sembra essere quella decisiva per questo Stallone italiano che si presenta alla sua quarta annata molto “chiacchierato” soprattutto per come si sono presentati, nei primi mesi di doma e di attacchi, i 42 figli della sua prima produzione quella della lettera “D” Niente di sorprendente, Victor Gio nasce talmente alla...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Remo Gas, perché i figli di Varenne sono grandi stalloni! Anche per il 2021 sono aperte le selezioni per l’assegnazione delle monte gratuite destinate a 50 fattrici di ottima genealogia di questo bellissimo erede di Varenne. Remo Gas è stato uno dei più importanti figli del Sire italiano, uno di quelli che ha lasciato veramente il segno dimostrando di essere un Trottatore precoce, consistente e...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nad al Sheba: ancora una volta stallone leader Nad al Sheba è ormai da considerarsi una eccellenza, oltretutto disponibile in Italia, che un allevatore non può non prendere in seria considerazione. Nad al Sheba, leader in Italia per risultati in pista, si è ormai affermato come uno degli Stalloni Italiani più interessanti per il rapporto qualità/prezzo e per un progetto allevatoriale che...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Varenne: una garanzia per un prodotto di altissimo livello Gli allevatori italiani hanno il privilegio di avere a disposizione uno stallone estremamente qualitativo, e ormai affermatissimo, che si appresta ad iniziare la sua 18° stagione di monta. Analizzando le performance dei 1455 figli di Varenne nati dal 2004 al 2016 troviamo ben 9 Campioni con record inferiore a 1.10:
Lettera al Ministro Bellanova - L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte: richiesta di incontro urgente Restiamo allibiti nell’apprendere che il Mipaaf ha richiesto e sostenuto il trasferimento delle proprie funzioni di gestione del settore ippico al CONI. Ribadiamo che si tratta di un errore grossolano che, oltre a dividere in due il comparto, lo...
Imprenditori Ippici Italiani esprime forte preoccupazione per il proseguimento delle attività del settore Le Aziende appartenenti a questa associazione sentono la impellente necessità di segnalare 3 gravi disfunzioni che mettono a serio rischio la prosecuzione dell’attività ippica:1 - esattamente come per gli anni trascorsi, gli ippodromi si vedono costretti a non accettare i partenti a causa della mancanza di regolari contratti relativi al 2020. Il...
Rassegna PULEDRI Scuderia Gardesana www.gardesana.it Scuderia Gardesana è un allevamento storico, da decenni alla ribalta nella scena internazionale i cui puledri negli ultimi anni si stanno affermando in maniera straordinaria in coerenza con la tradizione che lo vede da sempre vincente.La produzione del 2019, lettera D, propone un livello qualitativo molto alto e linee interessanti che strizzano...
Rassegna Stalloni Italiani 2020 Scegliamo Stalloni Italiani, abbiamo a portata di mano la solidità di Ghiaccio del Nord Ghiaccio del Nord si sta affermando come uno dei più solidi Stalloni Italiani. Non poteva essere altrimenti se si considera che si tratta di un cavallo vincitore di 18 Gran Premi e piazzato in altrettanti. Ghiaccio del Nord, per 5 anni consecutivi, si è cimentato a livello internazionale dimostrandosi sempre altamente competitivo, concreto e...
Assemblea dei Soci E' fissata per venerdì 5 Febbraio 2016 alle ore 11,00 presso il Centro Congressi Stelline in Corso Magenta 61 a Milano, l'Assemblea dei Soci di Imprenditori Ippici Italiani. Nell'ambito dell'Assemblea dovranno anche essere eletti i membri del nuovo Consiglio Direttivo. I Soci Ordinari che fossero interessati a candidarsi sono invitati a darne...
Approvata in Senato la Costituzione di Lega Ippica Italiana Ieri il Senato ha approvato definitivamente la Delega Fiscale che, come è ampliamente noto, contiene la Costituzione di Lega Ippica Italiana ed i principi fondamentali del progetto da ormai un anno e mezzo diffusi, condivisi e perfezionati.L'art.14 (QUI nella versione definitiva) è rimasto sostanzialmente invariato e rispetta tutto quanto...
Il coraggio di denunciare, pieno sostegno al Dott. Santulli Da molti anni assistiamo a varie forme di ingiustizia e prepotenza perpetuate ai danni degli ippici da un sistema demenziale che sembra quasi studiato per autodistruggersi. Purtroppo siamo molto vicini all'estinzione e abbiamo molte persone a cui attribuire questa gravissima responsabilità, persone che, ricordiamolo, sono retribuite per...
Anche i Fantini vittime della burocrazia ministeriale Il Ministero scriveva, nero su bianco, sul proprio sito, il 6 settembre scorso: "Si informa inoltre che il previsto imminente accredito dell'importo relativo all'art 30 bis, comma 5, della legge n. 2/2009 consentirà altresì di provvedere, entro il corrente mese, al pagamento dei premi al traguardo vinti nel mese di settembre 2012"Peccato che...
Imminente lo sblocco dei pagamenti A seguito delle nostre sollecitazioni in ambito Mipaaf è imminente la firma del Ministro Martina che delegherà il Dott. Bittini come Dirigente pagatore.Essendo già stati da tempo preparati dall'Ufficio Premi, entro la settimana prossima sono previsti i pagamenti dei Premi del mese di Aprile al 4% e nei giorni successivi quelli delle fatture di...
Il Benessere del Cavallo La rilevanza delle questioni inerenti la tutela della salute e del benessere del cavallo, nel rilancio degli sport ippici, è stata certamente sottolineata nella proposta di Lega Ippica Italiana che se ne è fatta promotrice in ambito di Statuto, Codice Etico e Progetto di legge. Come veterinari ippiatri...
Bruxelles inserisce l'ippica tra le attività finanziabili E' di ieri la conferma da parte dell' On. Angelilli, Vice Presidente del Parlamento europeo, che la Commissione europea ha risposto positivamente alla richiesta di inserimento della filiera ippica italiana tra le attività finanziabili attraverso il cofinanziamento regionale.E' infatti arrivata la risposta alle 2 interrogazioni presentate...
Rassegna Stalloni 2021 Adrian Chip: un americano per l’allevamento italiano L’americano Adrian Chip arriva in Europa dopo una carriera giovanile di altissimo livello negli States dove a 2 anni è secondo nella Matron Stakes Final e terzo nella Breeder’s Crown mentre a 3 anni è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting Derby e terzo nello Yonkers Trot. In Europa...
Quando l’IVA diventa un problema Tra i nostri Soci abbiamo alcune tra le più importanti Scuderie del galoppo e del trotto e spesso siamo portati a trattare l'argomento IVA.Abbiamo registrato negli ultimi mesi il fenomeno delle Scuderie con IVA di piccola/media dimensione che, oltre a ridimensionarsi, rinunciano al regime IVA preferendo passare al 4% ed è superfluo spiegare le...
Aria nuova al Ministero, ma.... Si sono presentati molto bene al settore il Sottosegretario delegato all'ippica On. Giuseppe Castiglione e il Capodipartimento Prof. Gianluca Maria Esposito dichiarando espressamente l'intento del Ministero di "investire e rilanciare il settore" e invitando gli operatori ad "avere fiducia". L'atmosfera era quella di un sano dialogo con tutte le...
lettera aperta all'On. Fanucci Carissimo Onorevole Fanucci, ci conosciamo da solo pochi mesi ma la sua simpatia e la sua grinta hanno già conquistato tutti gli ippici italiani.Aspettavamo con ansia la risposta alla sua interrogazione parlamentare, che ha coinciso con incontri recenti con esponenti del Mipaaf e con la audizione della Commissione Agricoltura al Senato.Purtroppo...
Due bagliori dell'Ippica che vogliamo Nel caldo pomeriggio di domenica, seguendo la giornata agonistica, abbiamo potuto apprezzare e vogliamo evidenziare due situazioni molto positive, esemplari, che dimostrano che ce la possiamo fare, che l’ippica è viva e gli ippici, quelli veri, sono pronti al cambiamento e al rilancio.Due iniziative parallele, frutto del lavoro di uomini animati...
Incontro con il Sottosegretario Castiglione Sabato 14 settembre, a Montecatini, il Comitato Operatori Ippici della Toscana e gli Imprenditori Ippici hanno incontrato il Sottosegretario On. Castiglione. Al termine di un convegno sull’ippica che ha visto la presenza anche dell’ On. Roberta Angelilli, Vice Presidente del Parlamento europeo, dell’ On. Monica Faenzi, capogruppo PDL in...
Rassegna Stalloni Napoleon – la certezza di un mix del miglior sangue americano E’ disponibile ormai da molti anni in Italia questo interessante e qualitativo Stallone al 100% di sangue americano, dal perfetto modello, che trasmette sempre ai suoi eredi una bellissima struttura ed un carattere eccezionale. Napoleon è una garanzia di ottimi risultati in pista con altissime percentuali di debutti e tanti cavalli buoni. Il...
Vergogne ministeriali Se fare ippica è un reato e lo Stato intende farci smettere alla svelta il ministero dell'agricoltura sta riuscendo molto bene in questo intento.Una struttura completamente disorganizzata ogni giorno "lavora" per mettere gli ippici in difficoltà e scappare all'estero, chiudere le proprie Scuderie, liberarsi dei Cavalli e licenziare i propri...
Rassegna Stalloni 2021 Adrian Chip: un americano per l’allevamento italiano L’americano Adrian Chip arriva in Europa dopo una carriera giovanile di altissimo livello negli States dove a 2 anni è secondo nella Matron Stakes Final e terzo nella Breeder’s Crown mentre a 3 anni è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting Derby e terzo nello Yonkers Trot. In Europa...
Sostegno al comparto delle Corse ad Ostacoli Apprendiamo con viva soddisfazione che la struttura del Mipaaf sta prendendo a cuore la precaria situazione delle Corse ad Ostacoli e sta provvedendo a definire urgentemente il Calendario ed il Montepremi del prossimo mese di dicembre e l'impostazione del programma del prossimo anno.Sollecitiamo anche una conseguenziale rapida definizione delle...
prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo di III Cari amici,desidero informarvi che lunedì mattina si è svolta la prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo di III.Erano presenti tutti i Consiglieri: Botti GiuseppeBenini NicolaFarina FrancescoFerraris AlessandroParri MassimoTabone FrancescoToniatti RobertoTuci EnricoWalter Christian durante la riunione, a cui hanno assistiti anche i Soci...
Rilancio dell’ippica, i veterinari della SIVE e Imprenditori Ippici Italiani siglano un’intesa I Presidenti Brignolo e Tuci: "Urgente attuare la Legge Delega e salvaguardare il patrimonio equino". Governance e professionalizzazione dell'ippica nazionale. Questi i cardini dell'intesa firmata ieri a Cremona, tra i veterinari ippiatri della SIVE (Società italiana Veterinari per Equini - Federata ANMVI) e l'Associazione Imprenditori Ippici...
Approvata in Senato la Costituzione di Lega Ippica Italiana Ieri il Senato ha approvato definitivamente la Delega Fiscale che, come è ampliamente noto, contiene la Costituzione di Lega Ippica Italiana ed i principi fondamentali del progetto da ormai un anno e mezzo diffusi, condivisi e perfezionati.L'art.14 (QUI nella versione definitiva) è rimasto sostanzialmente invariato e rispetta tutto quanto...
Incontro Dott. Vaccari, responsabile del settore ippico Ieri Imprenditori Ippici Italiani ha avuto l'opportunità di incontrare il Dott. Vaccari, responsabile del settore ippico.Confermiamo la fiducia nel suo operato e l'impressione che stia cercando di rendere più semplice e dinamica la gestione del settore.Crediamo, comunque, che sia doveroso porre molta attenzione prima di un qualsiasi cambiamento...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Mago d’Amore: un Campione al primo colpo che si chiama Urlo dei Venti Mago d’Amore, oltre che per la carriera e per la splendida morfologia, è interessante per l’eccellente paternità Lemon Dra che può essere considerato senza dubbio il miglior continuatore del grandissimo Sharif di Iesolo. Ma soprattutto, alla sua prima annata di produzione, quella con la lettera U, ha visto due cavalli affermarsi nel circuito...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Varenne: una garanzia per un prodotto di altissimo livello Gli allevatori italiani hanno il privilegio di avere a disposizione uno stallone estremamente qualitativo, e ormai affermatissimo, che si appresta ad iniziare la sua 18° stagione di monta. Analizzando le performance dei 1455 figli di Varenne nati dal 2004 al 2016 troviamo ben 9 Campioni con record inferiore a 1.10:
Ministro Martina: è ora di scendere in campo! La situazione del sistema ippico è ogni giorno più precaria e mai si era arrivati, aldilà di una crescente restrizione delle risorse, così vicini al blocco totale.Mai prima di adesso si era registrata una combinazione di elementi di crisi che minacciassero seriamente di paralizzare definitivamente il sistema.Il rischio, a nostro avviso malamente...