cerca nel sito

Iscriviti alla Ns newsletter per rimanere sempre aggiornato

Perché chi dirige il Mipaaf non lavora per l’interesse della filiera ippica?

Stendiamo un velo pietoso sull'intervento a Fiera Cavalli del sottosegretario Castiglione, l'uomo della correntezza dei pagamenti.
Dopo anni di tagli e di vane promesse di rilancio del settore oggi dobbiamo sentirci dire che "quest'anno sarà l'anno del rilancio della filiera ippica" e che bisogna "utilizzare in maniera più proficua le risorse".
Ma chi ci crede ancora?

Lasciamo perdere le solite inutili parole ed entriamo nei fatti: analizzando il documento del Mipaaf che introduce la nuova convenzione con gli ippodromi al punto "Linee strategiche di intervento" si evidenzia un passaggio emblematico che ci ha colpito:
"La necessità, non più dilazionabile, di adottare misure in grado di arginare il progressivo declino del settore, conduce pertanto ad individuare quale obiettivo strategico prioritario del Ministero da attuare attraverso la programmazione di medio periodo quello della stabilizzazione del comparto".
Evidentemente il Mipaaf non si rende minimamente conto della drammatica difficoltà in cui versa il settore: cosa volete stabilizzare? Siamo al collasso e ci proponete la stabilizzazione del comparto?
Allucinante!

I conti non tornano: chi dovrebbe gestire il settore si comporta in maniera negligente non occupandosi della vendita delle nostre corse alle strutture estere, quelle che funzionano, ne dell'acquisto delle corse estere che rendono molto di più (3/4 volte) di quanto costano. E' noto a tutti che il Pmu ha sempre avuto grosse difficoltà a fare accordi coi dirigenti Mipaaf e non si fa fatica a comprendere il perché.

Quindi, oltre a non chiedere i rimborsi Iva sui costi della televisione e di altre forniture (3/4 milioni per anno a favore dell'ippica) non si preoccupano neppure di commercializzare il nostro prodotto e snobbano il business delle corse estere per poi dirci che ci tagliano le risorse perché cala la raccolta delle scommesse ippiche....
I conti non tornano: riguardo al bilancio 2016-2018, allegato alla legge di stabilità in discussione ora al Parlamento, troviamo i dati consuntivi del 2015 dove, a fronte di 197,5 milioni messi a disposizione dell'ippica ne risultano spesi nei "capitoli ippici" (2295-2298) solo 194,7. Mancano perciò all'appello 3 milioni che probabilmente sono stati spesi per altre attività del ministero.
Per il 2016 si prospetta uno stanziamento di 176,8 milioni (meno 20,7 milioni ovvero meno 10,5%) ed una previsione di spesa per gli stessi "capitoli ippici" di solo 170 milioni con un altro "prelievo" di 6,8 milioni destinato non si sa a cosa per cui il taglio ammonta ad oltre 27 milioni e siamo certi che riusciranno nuovamente a toglierci anche qualcosa in più.
Tutto questo loro lo chiamano "rilancio della filiera ippica".
Ma c'è dell'altro: la nostra "vecchia matrigna", in ambito di Legge di Stabilità, ha chiesto più soldi per la valorizzazione dell'agroalimentare, "il pallino del ministro" e meno per l'attività ippica.
Adesso sappiamo chi ha chiesto il taglio dei fondi per l'ippica e dove hanno destinato la somma equivalente, dopodiché di risorse ce ne sottrarranno ancora.
Siamo forse ostaggi del Mipaaf solo per garantire un flusso economico che serve per altre competenze interne al ministero?
Così proprio non va.

Imprenditori Ippici Italiani
Venerdì, 6 novembre 2015

Rassegna Stalloni Italiani 2019 Owen Cr – Sulle tracce di Father Patrick e di Cantab Hall Oggi ci teniamo a riportarvi con la memoria a rivivere la straordinaria carriera di Owen Cr, cavallo italiano sempre al vertice con vittorie prestigiose e piazzamenti di grande rilievo, tutto all'insegna di una continuità di rendimento ad altissimi livelli ed in tutte le piste come poche volte abbiamo potuto apprezzare.
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Oasis Bi – La novità E’ appena arrivato presso Allevamenti Toniatti lo Stallone Italiano Oasis Bi, un Campione che ha vinto la bellezza di 1,75 milioni di Euro, correndo in tutta Europa dai 2 ai 10 anni dimostrando sempre grande classe e estrema affidabilità. Rammentiamo che Oasis Bi risulta piazzato in 31 prove di Gran Premio! In particolare Vi consiglio di...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Nad al Sheba conferma risultati di vertice Anche il 2018 conferma Nad al Sheba Stallone di grande pregio in grado di generare il Campione, sia tra i maschi che tra le femmine.Nad al Sheba è ormai una garanzia: ogni anno ha generato detentori di record e vincitori classici e, a consuntivo, anche il 2018 lo vede affermarsi come uno degli Stalloni Italiani più interessanti per il rapporto...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 - Sceicco: quando la precocità fa la differenza Vi interessa produrre un puledro precoce?Indubbiamente esser pronti a due con un puledro già affidabile e competitivo oggi, in Italia, è determinante.Esiste uno Stallone Italiano che, meglio di Sceicco, abbia dimostrato a due e a tre anni una qualità e, soprattutto, una straordinaria precocità tale da renderlo imbattibile?
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Ghiaccio del Nord – solidità e carattere, quello che serve per vincere! In pochi altri casi si può affermare che la carriera di un Campione sia stata così intensa e importante.Quella di Ghiaccio del Nord comprende la bellezza di 18 Gran Premi vinti e altrettanti piazzamenti.Sempre lottando, per 5 anni consecutivi. Un fenomeno di solidità, tenacia e carattere!
Rassegna Stalloni Italiani 2019- Rod Stewart, una interessante novità sulle tracce di Love You Cercasi erede di Love You!Rod Stewart si propone come il miglior prospetto tra i continuatori di uno Stallone, ormai ventenne, che lascerà un vuoto terribile.
Rassegna Stalloni Italiani 2019-Con Napoleon Bar vai sul sicuro Volete far nascere un Campione?Avete analizzato le percentuali di riuscita, per ciascun Stallone, e le probabilità di ottenere un Campione? Napoleon Bar è ormai una garanzia: ogni anno ha generato detentori di record e vincitori classici.Nel 2018 si è affermato come lo Stallone Italiano più interessante per il rapporto qualità/prezzo e per le...
Il nuovo Governo a fianco degli ippici Riceviamo dalla segreteria di Matteo Salvini alla vigilia della nascita del nuovo Governo:   “La Lega a fianco degli imprenditori ippici. Scatta lo sciopero dei partenti. Al centro della protesta degli operatori le direttive penalizzanti del MIPAAF”.   “Esprimo il mio più ampio sostegno alla giusta protesta del mondo ippico” –...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Napoleon Bar – una garanzia di successo targata Varenne Napoleon Bar, uno dei più vincenti figli di Varenne, è  stato un Campione di prima grandezza che ha conseguito successi in Italia ed in Francia anche di elevato livello, sia sul miglio che sulla lunga distanza.   . A tre anni, dopo aver vinto il Città di Napoli, vince la batteria del Derby e si...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Filipp Roc – Energia e qualità Filipp Roc, non dimentichiamolo, è stato un gran combattente che ha ben figurato nelle moltissime corse di alto livello a cui ha partecipato nei suoi 5 anni sempre al vertice. Vi viene in mente un altro Cavallo che vince o si piazza nella bellezza di 41 Gran Premi?  
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Mago d’Amore si conferma con uno straripante Urlo dei Venti dominatore del Lotteria Le due vittorie di Urlo dei Venti in 1.10.8 sul miglio, dominando la batteria e la finale del Lotteria, confermano Mago d’Amore come Stallone Italiano di primissimo livello. Finalmente il degno erede dei grandissimi Lemon Dra e Sharif di Jesolo. Da tempo ne sentivamo...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Con Nad al Sheba sempre alla ribalta Cercate un Campione o un Cavallo da Corsa normale? Volete stamina e velocità nel vostro puledro? Gli Allevatori hanno considerato le percentuali di riuscita, con ciascun Stallone, per ottenere il Campione?   Nad al Sheba è ormai una garanzia: ogni anno ha generato detentori di record e vincitori classici. Nel 2017 si è affermato...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Varenne: tanti figli protagonisti nei Gran Premi L’elevato numero dei figli di Varenne  partenti nei Gran Premi è un aspetto che vogliamo sottolineare riguardo alla produzione del re degli Stalloni Italiani. In tutti i Gran Premi spicca sempre l’elevato numero dei suoi figli, sia nelle prove open che nei relativi Filly.
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Varenne: lo Stallone Italiano che prepara il futuro Proseguiamo oggi nel nostro approfondimento di Varenne Stallone Italiano.   Dopo aver analizzato e confrontato i risultati in pista dei figli di Varenne, sia nelle performance che nelle somme vinte, andiamo oggi a vedere quale sono gli incroci con i quali Varenne ha prodotto il meglio.    La prima domanda...
Rassegna Stalloni Napoleon – Con Zigolo de Buty la consacrazione di uno Stallone eccellente Da anni seguiamo questo Stallone americano, dal perfetto modello morfologico, che trasmette sempre ai suoi figli una bellissima struttura, eleganza, una grande disponibilità ed un carattere eccezionale.
Rassegna Stalloni Trotto 2015 Leben Rl La nostra presentazione per la stagione di monta 2015 continua con gli Stalloni nati in Italia gestiti dai nostri Soci. Leben Rl, oltre che per l'ottima carriera da anziano che lo ha visto primeggiare a livello continentale, è interessante per l’eccellente paternità Supergill incrociata sul grandissimo Sharif di Iesolo. Vista la tipologia di...
Scuola Ippica Italiana: aperte le iscrizioni agli stage Scuola Ippica Italiana: gli appassionati possono iscriversi ai nostri Stage per futuri Gentleman Rider e Amazzoni, per i Patentati Fise e Fitetrec Ante ed anche per i futuri Proprietari di Cavalli da Corsa al Galoppo La cultura ippica non è un concetto astratto, uno dei nostri obiettivi è rilanciare quei valori culturali e sportivi che hanno...
Non abbiamo più tempo per aspettare Visto il perdurare della gravissima situazione, ascoltate le voci di centinaia di ippici di ogni regione italiana che non riescono più a sostenere i costi della sopravvivenza delle proprie famiglie, dei propri dipendenti  e, soprattutto, dei propri cavalli.Preso atto che:- non stanno arrivando i pagamenti delle nostre spettanze e che...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Varenne: tanti figli protagonisti nei Gran Premi L’elevato numero dei figli di Varenne  partenti nei Gran Premi è un aspetto che vogliamo sottolineare riguardo alla produzione del re degli Stalloni Italiani. In tutti i Gran Premi spicca sempre l’elevato numero dei suoi figli, sia nelle prove open che nei relativi Filly.
Atto Costitutivo Imprenditori Ippici Italiani E' stata costituita a Milano, il 19 Febbraio 2013, l'Associazione Imprenditori Ippici Italiani, un organo finalizzato all'integrazione di tutti gli imprenditori che, a diversi livelli, operano nel comparto ippico, con l'obiettivo primario di esercitare una rappresentanza forte e coesa in sede istituzionale e mediatica.
UNIRE TV: ben venga una pubblicazione di tutte le Convenzioni Martedì scorso abbiamo scoperto una TV ippica dedita ad un giornalismo di inchiesta che ci ha veramente sorpreso e ci ha ancor più stupito la replica di poche ore fa di Unire TV.Non credevamo ai nostri occhi quando abbiamo letto che "UNIRE TV è sempre pronta a dare la possibilità a tutti i protagonisti del mondo ippico di poter esprime la...
Qualcuno si aspetta qualcosa da questi burocrati? Proprio ieri scrivevamo di "minimo indispensabile per tirare a campare" a proposito del modo di agire degli uffici ministeriali che dovrebbero gestire il settore.Un modo di lavorare pasticcione e disorganizzato che li vede sempre in ritardo, sempre in affanno e, onestamente, abbastanza fregarsene delle nostre sorti. Uno degli esempi più chiari...
Ritirati tutti i puledri "Font" salle aste ANACT di settembre Riceviamo dal Socio Bruno Prestia e pubblichiamo la lettera inviata a Gaet Egr. Direttore,solidali con quanto affermato dal Dott. Brischetto giovedì 25.07 u.s., l'Allevamento Le Fontanette srl, dopo circa 30 anni di presenza alle Aste Anact, non parteciperà con i propri prodotti alle stesse programmate per il 13 e 14...
Il punto sui pagamenti dei Premi Come da tempo annunciato, ieri il Ministro Martina ha firmato la delega al Dott. Bittini che si occuperà dei pagamenti fino al 31 dicembre.Il comunicato ufficiale del Ministro e del Sottosegretario Castiglione è già stato pubblicato sul sito del Mipaaf (QUI il comunicato ufficiale).Oggi stesso inizieranno le procedure per pagare le mensilità di...
Montepremi: cosa sta succedendo? Non è corretto quello che è stato scritto in queste ore dalle Agenzie e da alcuni comunicati delle rappresentanze ippiche, purtroppo il nostro Ministero non ha l'attitudine alla comunicazione e non spiega mai i contenuti del proprio operato, ma crediamo che il ruolo delle Associazioni sia anche quello di spiegare alla gente la verità e di...
Montepremi Trotto al Nord Ovest: questi sono numeri e non discorsi In questi giorni si parla anche di calendario, bene, allora oggi trattiamo della questione della distribuzione del montepremi nell'area di Milano e Torino, il cosiddetto Nord Ovest, nei prossimi giorni tratteremo di altre aree geografiche penalizzate.E' noto a tutti che Milano San Siro, il nostro più importante ippodromo del Trotto a livello...
Le ragioni per cui serve il dialogo L’Ippica italiana è ogni giorno più sofferente e serve subito quello che chiediamo da molto tempo, perché non c’è più tempo, purtroppo.Abbiamo alle spalle due anni in cui abbiamo disperatamente cercato di far partire la macchina della Riforma per cambiare un sistema marcio e dare al settore la possibilità di rinnovarsi per ripartire.Da sempre...
Moralizzazione ed Etica applicata al settore Ippico Spesso, nel nostro settore, assistiamo a comportamenti deprecabili che ormai a molti potranno erroneamente sembrare normali ma che ciascuno di noi, nell'ambito della propria coscienza, capisce chiaramente quanto sono deleteri e quanto danneggino gravemente il settore stesso.Uno dei pilastri della riforma ippica, già Legge dello Stato, è...
Il testo della lettera al Ministero del COI Toscana sul recupero delle giornate Il testo della lettera al Ministero del COI Toscana sul recupero delle giornate. All'Att.ne dell'On. Giuseppe Castiglione, del Dott. Gianluca Esposito, Dirett. Generale Dott. Emilio Gatto E p.c. Al Dott. Francesco Ruffo Il Comitato Operatori Ippici Toscano in nome e per conto dei numerosi ippici chiede al responsabile...
Comitato Lega Ippica Italiana - Subito mettere mano alla Riforma delle Scommesse: noi siamo pronti E' quanto mai attuale il tema della Riforma delle Scommesse in ambito ippico, non solo grazie alla Delega Fiscale che riformerà il settore con la nascita di Lega Ippica Italiana ma anche, per la prima volta nella storia, con la possibilità di un intervento immediato di ristrutturazione in base alle norme di legge contenute nel comma 650 della...
Nuovamente vittime della burocrazia e non solo Oggi si sarebbero dovute correre le batterie del Derby del Trotto, forse si correranno il 7 dicembre, ma molto probabilmente il 14... e non si sa ancora dove.Temevamo che i tempi così stretti potessero provocare questa assurda situazione e così è stato.Proviamo a chiederci di chi è la colpa:certamente di una burocrazia di cui siamo vittime anche...
Sostegno a III da SIVE La grave difficoltà finanziaria- arrivata a compromettere addirittura il pagamento delle forniture di beni e servizi indispensabili alla salute e al benessere dei cavalli atleti -motiva la scrivente ad appoggiare le vostre iniziative istituzionali.
Montepremi Trotto 2013: accontentatevi di 51 Milioni! Vogliamo provare a fare i conti della serva, semplici semplici, per capire meglio come vanno le cose?Bene, a fine Novembre sono stati assegnati poco meno di 45 Milioni.Nel mese di Dicembre avremo al palo oltre 4 Milioni per le Corse ordinarie e ben 2 Milioni per i Gran Premi.Ne deriva che il Montepremi 2013 effettivo sarà di circa Euro 51...
morte di una tradizione gloriosa secolare Ci uniamo alla lettera scritta da Loris Cipriani, Socio di Imprenditori Ippici Italiani e titolare di una importante Scuderia nel ramo del Galoppo. Cara Ministra e collaboratori vari, dopo la sua figuraccia, (malconsigliata sicuramente, vista la Sua inesperienza nel settore ippico che comunque sfamava 60.000 addetti e famiglie) mi chiedo come...
Il Mipaaf non merita alcun rispetto, esempio di un Paese che muore senza cambiare Nuovamente siamo profondamente indignati per il comportamento dei soliti burocrati “pseudo dirigenziali” del nostro patrigno Mipaaf.Nessun rispetto per il settore e per tutti coloro che, nonostante tutto, continuano a lavorare ed a perdere soldi in questo settore massacrato dai burocrati e dai soliti “lacchè” del vecchio sistema.I pagamenti del...
Lega Ippica Italiana - IL FINE ED IL MEZZO In questi ultimi giorni, dopo la mancata approvazione del Decreto Giochi che conteneva anche la parte riguardante l'ippica che avrebbe promosso l'istituzione di LEGA IPPICA ITALIANA e le avrebbe affidato la gestione del settore, abbiamo assistito a dichiarazioni prive di ogni fondamento che, con toni in alcuni casi oltre le righe, innalzavano il...
Denunce dei Redditi: si tratta di un adempimento richiesto dalla legge ma anche quest'anno il Mipaaf non è ancora in grado di preparare le certificazioni dei premi pagati Si tratta di un adempimento richiesto dalla legge ma siamo al 13 luglio ed ancora è impossibile avere la certificazione di quanto pagato nel 2014 alle Aziende che devono urgentemente inserirla nella propria dichiarazione dei redditi. I professionisti che curano le denunce per le Aziende dell'Allevamento e per le Scuderie hanno da mesi richiesto...
Allevamento: Urge il pagamento delle Provvidenze 2011 e 2013 Non potrà esserci Ippica senza l'Allevamento. Oggi abbiamo un serio problema di riduzione dei puledri nati, molti vengono venduti all'estero e sarà un problema, nei prossimi anni, organizzare un sostanzioso programma di corse per mancanza di Cavalli. Occorre salvaguardare l'allevamento e bisogna farlo in fretta. Abbiamo formalizzato le seguenti...
Emilia Romagna – Corso di formazione professionale per tecnici addestratori di Cavalli Inizierà il prossimo 20 Marzo a Bologna un Corso professionale per formare Personale specializzato nella gestione del Cavallo.In particolare è prevista la figura di “Tecnico addestratore” che deve essere in grado di svolgere l’attività di assistenza quotidiana dei cavalli accompagnandoli nel loro sviluppo psicofisico e garantendone la cura dei...