cerca nel sito

Iscriviti alla Ns newsletter per rimanere sempre aggiornato

Lettera aperta al Ministro Martina

Caro Ministro, siamo estremamente indignati per il Suo intervento radiofonico di sabato 1 agosto, l'unico in cui Lei parla di ippica da quando si è insidiato al Mipaaf e non sono 10 mesi, come Lei dice, ne sono passati ben 17, e mi creda, in linea coi suoi predecessori, assolutamente niente é cambiato: solo chiacchiere e distintivo!
Mesi di sofferenza in cui il nostro settore, che è un settore dove la gente lavora, investe, paga gli stipendi e conduce decine di migliaia di ettari di terreno agricolo, ha dovuto sopportare l'incapacità della Sua struttura di affrontare qualsiasi aspetto tecnico, decisionale e operativo, non ultimo quello basilare dei pagamenti, pagamenti che voi avreste dovuto effettuare regolarmente coi nostri soldi e certamente non con quelli del Suo ministero. Perché lo Stato Vi assegna 200 milioni all'anno, in gran parte da noi prodotti con la raccolta delle scommesse, destinati alla gestione del nostro settore ed a questo punto, me lo lasci dire, siamo noi che "non possiamo buttare soldi pubblici senza sapere perfettamente..." e certamente non Lei. E se avessimo modo di parlarLe direttamente potremmo farLe capire quali sono i nostri immensi dubbi.

Caro Ministro, l'ippica é un Settore, é una Filiera, é una grande Azienda, glielo voglio dire in maniera schietta perché forse non avete compreso che siete voi che la dovete gestire perché da vent'anni noi non abbiamo più avuto modo di muovere niente e da vent'anni siamo schiavi e succubi di varie situazioni e di tanti personaggi, molti dei quali anche assai discutibili.
Tutti personaggi che noi ippici non abbiamo mai scelto, glielo ripeto, mai scelto. E allora chi li ha imposti?

E' vero, dopo le malefatte di Unire (gestito interamente dalla politica) e l'insipienza ed i pasticci di Assi (partorito dalla politica e mai fatto veramente nascere), l'intervento del Mipaaf ha portato trasparenza e chiarezza ma è stato come cambiare le lenzuola e pulire il pavimento nella stanza di un malato grave senza far mai intervenire i medici e senza fare nessuna diagnosi e nessuna cura.

Ma evidentemente il Mipaaf aveva ed ha l'interesse di ridimensionare, o far morire, questo malato.
Troppo impegnativo, forse?

Dalle Sue parole si evince che Lei sia convinto che è tutta colpa degli ippici, probabilmente nessuno Le ha mai spiegato che prima dell'arrivo dei Suoi predecessori, ed in particolare di uno che risponde al nome di Alemanno e del suo fido Panzironi, il nostro settore navigava talmente bene tanto da attrarre qualche furbone che si è facilmente impossessato di un Ente, l'Unire, che aveva visto un passato glorioso che ci permetteva di metterci in evidenza in tutto il mondo esattamente come Lei sta brillantemente riuscendo a fare con Expo. Ma non esiste solo l'agroalimentare, esistono ancora, ma per poco, tante altre nicchie di imprenditorialità in questo Paese nonostante i governanti abbiano fatto di tutto per farci chiudere o fuggire all'estero. E glielo dice uno che tifava, e tifa ancora, per la Sua squadra e per questo Governo semplicemente perché da voi ci si aspettava "un cambiamento", cambiamento che qui, ancora, non si vede.

Anni di bilanci alquanto maldestri, anni in cui i bilanci proprio non sono mai stati fatti, anni in cui un Suo predecessore ha fatto "sparire" 100 milioni dell'ippica, anni di raffinati progetti definiti e mai attuati, anni di "dirigenti pubblici" che si sono presentati come dei fenomeni e che hanno lasciato il nulla alle loro spalle, anni di promesse mai seguite dai fatti.
Ed il Mipaaf, e quindi i Suoi predecessori, non era forse responsabile di quello che avveniva?

E noi qui, a lavorare, spinti anche da una enorme passione, a spendere le nostre ultime risorse, anche quelle destinate alle emergenze familiari più estreme, a trovare risorse anche dove non era rimasto più niente, per sopravvivere, perché prima o poi deve arrivare "il cambiamento" e prima o poi questo Paese farà qualcosa per rimetterci nelle condizioni di lavorare, di decidere, di progettare, di rischiare e di sbagliare anche, ma di fare Impresa e rischiare "i nostri soldi con le nostre decisioni" e non con quelle di un "pirla" qualsiasi messo dalla politica a dirigere un qualcosa di cui non conosceva neppure l'esistenza.
E invece no, le Sue parole sono una doccia gelida che lascia nuovamente cadere le braccia, e tolgono ogni dubbio: con questo ministero non abbiamo nessun futuro.
Qualcuno ci liberi da questi incompetenti. Ahimé!!!

Enrico Tuci
Imprenditori Ippici Italiani
venerdì, 7 agosto 2015

Rassegna Stalloni Italiani 2021 Axl Rose: una novità sulle orme di Love You Axl Rose si presenta come una interessantissima novità per gli allevatori italiani, uno Stallone Italiano estremamente qualitativo, il più importante della generazione assieme ad Alrajah One, che si appresta ad iniziare la sua prima stagione di monta.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vivid Wise As: ancora una vittoria importante Fin dal suo esordio Vivid Wise As si impose come leader assoluto della sua generazione in Italia e la sua straordinaria carriera internazionale certamente non ha poi deluso le attese.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Tony Gio: potenza, carattere e precocità Col debutto in razza di Tony Gio gli allevatori italiani hanno a disposizione uno dei più validi figli di Varenne, sicuramente uno di quelli che ha dimostrato più coraggio e più potenza. Tony Gio offre un corredo genetico di primissimo livello, una genealogia regale anche in virtù della grande...
Rassegna Stalloni 2021 Adrian Chip: un americano per l’allevamento italiano L’americano Adrian Chip arriva in Europa dopo una carriera giovanile di altissimo livello negli States dove a 2 anni è secondo nella Matron Stakes Final e terzo nella Breeder’s Crown mentre a 3 anni è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting Derby e terzo nello Yonkers Trot. In Europa...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nesta Effe, il Principe biondo     Nesta Effe si presenta alla sua sesta stagione di monta vantando tra i suoi prodotti un prima serie come Bubble Effe, 1.12.2 ed Euro 136.000, protagonista della stagione classica dei 3 anni e Bomber di No 1.12.9 ed Euro 39.000.   Il pedigree di Nesta Effe ci propone...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Rotary Ok, potenza e affidabilità di stampo americano, e che sangue!   Per gli allevatori in cerca di uno stallone affidabile certamente la linea maschile di Garland Lobell, attraverso i tre figli di Amour Angus (Andover Hall, Conway Hall e Angus Hall)  è quella che da sempre offre stalloni importanti che non deluderanno le aspettative.  
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vitruvio: la classe non è acqua Vitruvio offre agli allevatori italiani una delle migliori soluzioni di continuità della pregiata e solidissima linea del top Sire Andover Hall. Vitruvio infatti nasce dall’americano Adrian Chip il quale, dopo una brillante carriera giovanile negli States, dove è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Victor Gio, un “italo-americano” figlio di Ready Cash La stagione di monta 2021 sembra essere quella decisiva per questo Stallone italiano che si presenta alla sua quarta annata molto “chiacchierato” soprattutto per come si sono presentati, nei primi mesi di doma e di attacchi, i 42 figli della sua prima produzione quella della lettera “D” Niente di sorprendente, Victor Gio nasce talmente alla...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Remo Gas, perché i figli di Varenne sono grandi stalloni! Anche per il 2021 sono aperte le selezioni per l’assegnazione delle monte gratuite destinate a 50 fattrici di ottima genealogia di questo bellissimo erede di Varenne. Remo Gas è stato uno dei più importanti figli del Sire italiano, uno di quelli che ha lasciato veramente il segno dimostrando di essere un Trottatore precoce, consistente e...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nad al Sheba: ancora una volta stallone leader Nad al Sheba è ormai da considerarsi una eccellenza, oltretutto disponibile in Italia, che un allevatore non può non prendere in seria considerazione. Nad al Sheba, leader in Italia per risultati in pista, si è ormai affermato come uno degli Stalloni Italiani più interessanti per il rapporto qualità/prezzo e per un progetto allevatoriale che...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Varenne: una garanzia per un prodotto di altissimo livello Gli allevatori italiani hanno il privilegio di avere a disposizione uno stallone estremamente qualitativo, e ormai affermatissimo, che si appresta ad iniziare la sua 18° stagione di monta. Analizzando le performance dei 1455 figli di Varenne nati dal 2004 al 2016 troviamo ben 9 Campioni con record inferiore a 1.10:
Lettera al Ministro Bellanova - L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte: richiesta di incontro urgente Restiamo allibiti nell’apprendere che il Mipaaf ha richiesto e sostenuto il trasferimento delle proprie funzioni di gestione del settore ippico al CONI. Ribadiamo che si tratta di un errore grossolano che, oltre a dividere in due il comparto, lo...
Imprenditori Ippici Italiani esprime forte preoccupazione per il proseguimento delle attività del settore Le Aziende appartenenti a questa associazione sentono la impellente necessità di segnalare 3 gravi disfunzioni che mettono a serio rischio la prosecuzione dell’attività ippica:1 - esattamente come per gli anni trascorsi, gli ippodromi si vedono costretti a non accettare i partenti a causa della mancanza di regolari contratti relativi al 2020. Il...
Rassegna PULEDRI Scuderia Gardesana www.gardesana.it Scuderia Gardesana è un allevamento storico, da decenni alla ribalta nella scena internazionale i cui puledri negli ultimi anni si stanno affermando in maniera straordinaria in coerenza con la tradizione che lo vede da sempre vincente.La produzione del 2019, lettera D, propone un livello qualitativo molto alto e linee interessanti che strizzano...
Rassegna Stalloni Italiani 2020 Scegliamo Stalloni Italiani, abbiamo a portata di mano la solidità di Ghiaccio del Nord Ghiaccio del Nord si sta affermando come uno dei più solidi Stalloni Italiani. Non poteva essere altrimenti se si considera che si tratta di un cavallo vincitore di 18 Gran Premi e piazzato in altrettanti. Ghiaccio del Nord, per 5 anni consecutivi, si è cimentato a livello internazionale dimostrandosi sempre altamente competitivo, concreto e...
La Filiera ippica è una eccellenza della produzione agricola italiana Mi capita di sentire spesso, specialmente la mattina alla Radio, gli interventi del Ministro Martina a favore delle eccellenze dell'agro-alimentare italiano, eccellenze che con Expo ha messo sapientemente in evidenza.Mi piace come, facendo leva su questi valori, si continua, con un encomiabile spirito, a lavorare cercando nuove sinergie,...
Dalla parte dei Cavalli – Settima puntata Vi invitiamo a seguire la settima puntata della nostra trasmissione TV Conduce Vieri Berti Ospiti in studio:PAOLO DE SANTI Direttore Ippodromo di LivornoVIERI DELLA NAVE Oste dell'Ultima Curva Intervento di:MASSIMO DE MARCOSTEFANO BOVIO La registrazione della trasmissione è disponibile su Youtube a QUESTO LINK  
Incontro al Garigliano Lunedì 15 Luglio alle 19,00, presso il Ristorante dell'Ippodromo del Garigliano, si terrà un incontro di Imprenditori Ippici Italiani con gli Allevatori, i Proprietari e gli Allenatori per un aggiornamento sui temi di stretta attualità per la sopravvivenza ed il rilancio del settore ippico.Vi aspettiamo Enrico TuciImprenditori Ippici...
Sostegno da AISA a III Vi informiamo che abbiamo provveduto tramite la nostra Federazione di appartenenza, Federchimica, ad inviare una lettera alle Autorità competenti, che sarà nostra cura inoltrarvi il prima possibile, dove evidenziamo la nostra forte preoccupazione per le sorti dell'intero settore.
Fondi europei: Potenziali interventi finanziabili dal PSR 2014-2020 per l'allevamento dei Cavalli da corsa e attività connesse All'indomani della risposta positiva data dalla Commissione Ue all'interrogazione presentata dalla On. Angelilli e grazie alla stretta collaborazione col Prof. Giorgio Zagnoli e con Confagricoltura, è proseguito in diverse regioni, in particolare in Emilia Romagna e in Toscana, l'opera di inserimento dell'attività dell'allevamento del Cavallo da...
Nuova interrogazione parlamentare dell'On. Fanucci Prosegue senza sosta il lavoro del deputato Edoardo Fanucci al fine di sbloccare il pagamento da parte dello Stato dei debiti nei confronti dell'ippica. Dopo aver preso atto del parziale esito positivo dell'interpellanza al Ministro delle politiche agricole, Fanucci ha depositato in Commissione Bilancio un'interrogazione urgente rivolta a...
Precisazioni riguardo la Riforma del settore Da sempre sosteniamo e lavoriamo al progetto di Lega Ippica Italiana e ci teniamo a fare chiarezza adesso che qualcuno, specialmente su Teleippica, avrà sentito parlare anche del progetto IHRA e della sua imminente presentazione da parte del Presidente di Snai Giorgio Sandi. Cerchiamo allora di spiegare agli ippici cosa sta succedendo prendendo...
Lega Ippica Italiana: riprendono le attività Caro amico ippico, con la ripresa dell'attività, dopo la pausa estiva, il team di Lega Ippica Italiana si è rimesso al lavoro con l'obiettivo primario di accelerare l'avvento della Riforma e rimettere in evidenza quali debbano essere i Principi sui quali questa dovrà fondarsi. La situazione attuale è drammatica a causa della perdurante...
Incontro con Lega Nord: piena disponibilità a continuare il lavoro intrapreso con la Legge 185, una iniziativa di Lega Nord che oggi tiene in vita il settore Positivo l’esito dell’incontro, svoltosi lunedì scorso a Cesena, con due autorevoli rappresentanti di Lega Nord: l’On. Giancarlo Giorgetti, Vice segretario del partito, e l’Avv. Jacopo Morrone capolista nella provincia di Forlì. All’incontro, nonostante la neve, hanno partecipato importanti operatori locali intervenuti poi nel...
Richiesta intervento Personale e Immediato Comunicazione Urgente inviata  All'attenzione del Ministro Nunzia De Girolamo All'attenzione dell'On. Giuseppe Castiglione All'attenzione dell'On. Maurizio Martina All'attenzione del Dott. Stefano Vaccari Risulta interrotto flusso pagamenti mese gennaio e successivi. Urge Suo immediato e personale intervento per risolvere la questione,...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 - uno dei più qualitativi e nobili figli del Capitano Varenne Questo bellissimo figlio di Varenne,  uno di quelli che ha lasciato veramente il segno, ha dimostrato in pista di avere la stoffa del Padre e lo ha fatto subito, nell’ottobre dei 2 anni, con un significativo 1.16.3 sui 2100 metri a Torino segnando così il record della generazione per poi migliorarlo in...
Serve la firma del Ministro, subito! Faccio seguito al nostro comunicato di venerdì in cui chiedevamo certezze, ebbene, oggi più di ieri abbiamo bisogno di risposte in maniera seria e chiara.L'emergenza che si sta amplificando in queste ore, e che stiamo sottoponendo a tutte le personalità politiche coinvolte, è relativa al pagamento delle spettanze agli Operatori Ippici e alle...
Atto Costitutivo Imprenditori Ippici Italiani E' stata costituita a Milano, il 19 Febbraio 2013, l'Associazione Imprenditori Ippici Italiani, un organo finalizzato all'integrazione di tutti gli imprenditori che, a diversi livelli, operano nel comparto ippico, con l'obiettivo primario di esercitare una rappresentanza forte e coesa in sede istituzionale e mediatica.
Sostegno al comparto delle Corse ad Ostacoli Apprendiamo con viva soddisfazione che la struttura del Mipaaf sta prendendo a cuore la precaria situazione delle Corse ad Ostacoli e sta provvedendo a definire urgentemente il Calendario ed il Montepremi del prossimo mese di dicembre e l'impostazione del programma del prossimo anno.Sollecitiamo anche una conseguenziale rapida definizione delle...
ANDARE AVANTI, A TESTA ALTA La testimonianza di un ex ALLENATORE del GALOPPO in Italia, uno dei tanti che se ne sono andati in Francia: Lavora come artiere a CHANTILLY, 30 chilometri da Parigi. Lì ci sono 180 CHILOMETRI di piste per cavalli da trotto e galoppo e 220 ippodromi in tutta la Francia; in ogni Bar si vede l'Ippica.Lavora onestamente e prende 1.700 al mese +...
Rassegna Stalloni Napoleon – Con Zigolo de Buty la consacrazione di uno Stallone eccellente Da anni seguiamo questo Stallone americano, dal perfetto modello morfologico, che trasmette sempre ai suoi figli una bellissima struttura, eleganza, una grande disponibilità ed un carattere eccezionale.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nesta Effe, il Principe biondo     Nesta Effe si presenta alla sua sesta stagione di monta vantando tra i suoi prodotti un prima serie come Bubble Effe, 1.12.2 ed Euro 136.000, protagonista della stagione classica dei 3 anni e Bomber di No 1.12.9 ed Euro 39.000.   Il pedigree di Nesta Effe ci propone...
lettera aperta all'On. Fanucci Carissimo Onorevole Fanucci, ci conosciamo da solo pochi mesi ma la sua simpatia e la sua grinta hanno già conquistato tutti gli ippici italiani.Aspettavamo con ansia la risposta alla sua interrogazione parlamentare, che ha coinciso con incontri recenti con esponenti del Mipaaf e con la audizione della Commissione Agricoltura al Senato.Purtroppo...
Rassegna Stalloni Italiani 2020 Ghiaccio del Nord: una soluzione concreta per continuare a vincere La carriera di Ghiaccio del Nord è stata di uno spessore impressionante, il suo palmares comprende la bellezza di 18 Gran Premi vinti e altrettanti in cui si è piazzato. Li ha corsi tutti sempre lottando, per 5 anni consecutivi. Un fenomeno di solidità, tenacia e carattere! Nel 2008, a 5 anni, ha vinto ben 7 Gran Premi, tra cui il Campionato...
Intervista del 5 novembre 2015 a Fiera Cavalli al Sottosegretario Castiglione l'intervistatore: "abbiamo sentito che per il 2016 le cose andranno bene" Castiglione: "alcune difficoltà le abbiamo superate, il 2015 e soprattutto il 2014, quest'anno chiudiamo quest'annosa vicenda, io spero nell'arco di qualche mese di arrivare alla correntezza dei pagamenti, quella correntezza che serve alle imprese, e soprattutto ai...
Mipaaf: la solita minestrina tiepida. Il Galoppo penalizzato senza alcun criterio. Intanto Uomini e Cavalli italiani vincono nel mondo nonostante una gestione fallimentare del Sistema. Continua la inesorabile distruzione del settore da parte del Mipaaf.Il calendario pubblicato fino alla fine dell'anno impedirà di distribuire al settore quelle risorse che ancora ci spettano e che il ministero tende sempre a destinare ad altre attività o a coprire vecchi debiti dovuti alle malefatte del passato di Unire e Assi. Non è vero che...
Riflessioni riguardo le Slot Accogliamo con grande piacere la proposta di Diego Meneghini e Roberto Mazzucato che intendono mettere in evidenza la diversità tra il gioco compulsivo e passivo di Slot e VLT rispetto a quello impegnativo e competente della Scommessa Ippica.Oltre a sottolineare l'aspetto sociale ed economico di un indotto, quello ippico, che bene o male...
Comunicato 17 novembre 2015 - L'importanza di essere uniti Con il Comunicato di oggi intendiamo sottolineare l'importanza di quanto è avvenuto in questi giorni:Tutte le componenti del settore ippico italiano, indignate per il comportamento del Governo, preoccupate per l'ennesimo taglio delle risorse, per l'inaccettabile gestione del Mipaaf e per il destino delle proprie famiglie, delle proprie aziende e...
Imminente lo sblocco dei pagamenti A seguito delle nostre sollecitazioni in ambito Mipaaf è imminente la firma del Ministro Martina che delegherà il Dott. Bittini come Dirigente pagatore.Essendo già stati da tempo preparati dall'Ufficio Premi, entro la settimana prossima sono previsti i pagamenti dei Premi del mese di Aprile al 4% e nei giorni successivi quelli delle fatture di...