cerca nel sito

Iscriviti alla Ns newsletter per rimanere sempre aggiornato

Le nostre richieste per la redazione del Calendario 2015 del Trotto

In prospettiva della imminente Riforma che dovrà rilanciare il settore “facendo sistema” ed apportando elementi innovativi ben più sostanziosi, abbiamo rivolto al Mipaaf le seguenti richieste:

L’obiettivo primario del nuovo calendario deve essere quello di massimizzare i proventi delle scommesse valorizzando le realtà che ancora oggi riescono a coinvolgere spettatori ed appassionati misurandone la presenza con il quantitativo di gioco raccolto sul campo e premiando quegli ippodromi che si sono dimostrati concretamene più virtuosi.

Il miglior palinsesto possibile è quello che renderà appetibile al pubblico degli scommettitori la frequentazione delle agenzie, proponendo ogni giorno almeno due ippodromi importanti (trotto e galoppo) dove siano impegnati i cavalli ed i professionisti più conosciuti, con un livello di organizzazione delle corse e di qualità delle riprese televisive di prima fascia.

A tali campi andranno aggiunti da un minimo di due (nei feriali) ad un massimo di quattro campi italiani (nei festivi e nel periodo delle notturne) programmati in modo da incentivare le presenze di pubblico e la raccolta di gioco sul campo.

Nei feriali il palinsesto potrebbe essere integrato da due o tre campi esteri in modo da garantire la massima copertura di eventi durante tutto l’orario di apertura delle Agenzie.

Siamo favorevoli a non prevedere corse il lunedì, affidando in quel giorno il palinsesto per la raccolta delle scommesse ai soli campi esteri.

Occorre evitare l'appiattimento: la mediocrità non serve a nessuno

L’obiettivo (richiesto a gran voce dagli operatori) è che in alcuni ippodromi si concentrino i migliori cavalli per correre per un montepremi veramente sostanzioso mentre oggi, con montepremi medi a giornata troppo similari, cavalli con un valore tecnico molto più alto si trovano a competere per montepremi mediocri e questo impedisce di ridare valore al mercato del cavallo da corsa e dei puledri.

Per i 3 e per i 4 anni occorre verificare immediatamente gli eventi più importanti del Calendario Europeo ed evitare sovrapposizioni estremamente deleterie.

I Gruppi 1 dovrebbero essere almeno a 40 giorni di intervallo temporale.

I Gruppi 2 dovrebbero essere inseriti almeno a 20 giorni dai Gruppi 1.

Abbiamo richiesto una sostanziale verifica dei requisiti per poter organizzare le cosiddette corse promozionali (giornalisti, universitari, stelle ecc...) ed evitare che su queste si possa scommettere.

Siamo favorevoli all’allungamento della carriera di corse portandola a 12 anni per i maschi e a 10 anni per le femmine.

Consideriamo doveroso, da parte del Mipaaf, la comunicazione ufficiale dello stanziamento 2015 e che il Calendario tenga ben conto delle aree geografiche e del numero dei cavalli in attività senza penalizzare nessuna area come avvenuto in passato.

Occorre poi affrontare la questione dei Premi per gli Allevatori dei Cavalli italiani che corrono all'estero. Dal 2005 al 2013 il fenomeno dei Cavalli Italiani impegnati all’estero è dilagato:

il numero delle Corse effettuate è passato da 186 a 3.371 (+1.812%),il numero delle Vittorie da 37 a 452 (+1.222%), le somme vinte da Euro 1.046.324 ad Euro 7.258.867 (+694%).

Il Premio Allevatori non percepito, pur considerando le somme riconosciute ai pochi cavalli vincitori o piazzati in corse di gruppo o di dotazione particolarmente elevata, ammonta a circa un milione di Euro all’anno.

Pertanto, senza attingere dal Montepremi, proponiamo di incrementare il fondo per gli Allevatori dei Cavalli Italiani che corrono all'estero in Corse con dotazione superiore ad Euro 10.000.

Abbiamo richiesto di sostenere la partecipazione dei cavalli di 2, 3 e 4 anni alle Corse del Circuito Europeo destinando risorse aggiuntive alle prove italiane inserite in questo ambito, considerando questa una strada fondamentale per far crescere il Mercato Europeo a cui ogni Allevatore potrà e dovrà rivolgersi in futuro.

Abbiamo richiesto l’attribuzione delle Corse di Selezione esclusivamente a Società di Corse che garantiscano le condizioni idonee sia dal punto di vista tecnico che finanziario/gestionale.

Enrico Tuci

Imprenditori Ippici Italiani
Lunedì, 22 dicembre 2014

Rassegna Stalloni Italiani 2019 Varenne: il Re degli Stalloni Italiani Varenne è il Re degli Stalloni italiani, non ha bisogno di pubblicità.Varenne genera Campioni, sono i numeri a confermarcelo!Se andiamo ad analizzare le performance delle prime 11 generazioni prodotte da Varenne, ad esempio dal 2004 al 2014, possiamo verificare l’altissimo livello di tanti dei suoi figli.In questi primi 11 anni di attività...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Mago d’Amore: un Campione al primo colpo che si chiama Urlo dei Venti Mago d’Amore, oltre che per la carriera e per la splendida morfologia, è interessante per l’eccellente paternità Lemon Dra che può essere considerato senza dubbio il miglior continuatore del grandissimo Sharif di Iesolo. Ma soprattutto, alla sua prima annata di produzione, quella con la lettera U, ha visto due cavalli affermarsi nel circuito...
Rassegna Stalloni Yankee Slide – una garanzia Yankee Slide è uno dei più affermati e affidabili stalloni americani disponibili in Italia con seme fresco.Fin dal suo esordio in razza, nella stagione 2005, non sono mancati eredi di Yankee Slide che siano messi in grande evidenza e confermato le attese suscitate da una così importante genealogia e, soprattutto, dando anche delle punte di...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Nad al Sheba sempre più affermato in tutte le piste d’Europa Nad al Sheba si conferma nel proscenio internazionale come uno Stallone Italiano di grande pregio in grado di generare, sia tra i maschi che tra le femmine, il Campione.Nad al Sheba è ormai una garanzia: ogni anno ha generato detentori di record e vincitori classici e, a consuntivo, lo si legge sempre più come uno degli Stalloni Italiani più...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Pace del Rio: un figlio di Varenne di una solidità impressionante Pace del Rio si presenta come un cavallo morfologicamente perfetto, statuario, di una bellezza rara, atletico e qualitativo.In pista possedeva un parziale travolgente con cui aggrediva gli avversari con una cattiveria unica, dote che si auspica possa trasmettere ai propri figli assieme alla sua morfologia.Pace del Rio ha dimostrato un...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Sceicco: una novità con tanta qualità Sceicco, per i colori della Scuderia Louisiana è stato il protagonista assoluto della stagione dei due anni della propria generazione realizzando una straordinaria doppietta Gran Criterium e Allevatori.A tre anni Sceicco si era poi ripetuto dominando nel Città di Napoli e affermandosi nel Marangoni. Si tratta di un cavallo con un fisico...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Rod Stewart, una prospettiva di successo targata Love You Debutta in razza Rod Stewart, un potente sauro figlio di Love You e di Valley Lane, che merita di essere valutato con molta attenzione.La paternità è quella della campionessa del momento Belina Josselin, la femmina che dopo 22 anni ha ritinto di rosa il Gran Prix d’Amérique.Una paternità, quella dell’ormai ventenne Love You, che recita un ruolo...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Scommettete insieme a Centro Equino Arcadia su Remo Gas e sulla sua linea di sangue! Sono aperte le selezioni per l'assegnazione delle prime 50 monte gratuite, a fattrici di buona genealogia, di questo bellissimo erede di Varenne, uno di quelli che ha lasciato veramente il segno dimostrando di essere un Trottatore precoce, consistente e corretto.
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Napoleon Bar – una garanzia di successo grazie al sangue di Varenne Napoleon Bar è uno dei più vincenti figli di Varenne, un Campione di prima grandezza che ha conseguito successi di elevato livello sia in Italia che in Francia, sia sul miglio che sulla lunga distanza. A tre anni, dopo aver vinto il Città di Napoli, vince la batteria del Derby e si presenta alla Finale come favorito netto al gioco.
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Mago d’Amore – Sei scuro di conoscere a fondo la sua magia? Ti interessa Mago d’Amore? Ti sei chiesto se conosci la sua storia e quella dei suoi figli?Approfitta di questo momento per visitare il nuovo sito www.magodamore.itTutti gli allevatori cercano di far nascere “il Campione ”, ebbene, questo stallone ha prodotto Urlo dei Venti alla sua prima annata di monta con soli 13 nati!
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Twister Bi – La novità col fascino dell’incrocio Varenne/Lemon Dra E’ disponibile, commercializzato da Allevamenti Toniatti, il seme di uno Stallone Italiano che il mondo ci invidia, un Cavallo che da anziano ha avuto la forza di andare negli States a stravincere l’International Trot, un Campione che ha vinto la bellezza di 930.000 Euro stabilendo il record di 1.08.4 nella mitica corsa in cui tre cavalli:...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Leben Rl – Uno straordinario combattente in pista, una valida scelta in razza Cari Allevatori, avete bisogno di uno stallone che porti struttura e voglia di combattere? Vi consigliamo Leben Rl! Leben Rl, uno statuario figlio di Supergill con mamma Sharif di Jesolo e nonna Oriolo, é stato uno straordinario combattente che in pista, senza mai incertezze, si presentava di fuori allo scoperto per andare a mettersi in gioco...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Igor Font– La garanzia di un Andover Hall Igor Font è un vero Stallone Italiano ma la carta parla chiaro: 100% sangue americano, e che sangue! Soprattutto è la paternità Andover Hall a garantire il pregio di qualsiasi incrocio verrà attuato con Igor Font, una delle poche soluzioni disponibili in Italia di figli di questo Stallone basilare che negli States ha prodotto anche:
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Owen Cr – Sulle tracce di Father Patrick e di Cantab Hall Oggi ci teniamo a riportarvi con la memoria a rivivere la straordinaria carriera di Owen Cr, cavallo italiano sempre al vertice con vittorie prestigiose e piazzamenti di grande rilievo, tutto all'insegna di una continuità di rendimento ad altissimi livelli ed in tutte le piste come poche volte abbiamo potuto apprezzare.
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Oasis Bi – La novità E’ appena arrivato presso Allevamenti Toniatti lo Stallone Italiano Oasis Bi, un Campione che ha vinto la bellezza di 1,75 milioni di Euro, correndo in tutta Europa dai 2 ai 10 anni dimostrando sempre grande classe e estrema affidabilità. Rammentiamo che Oasis Bi risulta piazzato in 31 prove di Gran Premio! In particolare Vi consiglio di...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Sceicco: una novità con tanta qualità Sceicco, per i colori della Scuderia Louisiana è stato il protagonista assoluto della stagione dei due anni della propria generazione realizzando una straordinaria doppietta Gran Criterium e Allevatori.A tre anni Sceicco si era poi ripetuto dominando nel Città di Napoli e affermandosi nel Marangoni. Si tratta di un cavallo con un fisico...
Lega Ippica Italiana: riprendono le attività Caro amico ippico, con la ripresa dell'attività, dopo la pausa estiva, il team di Lega Ippica Italiana si è rimesso al lavoro con l'obiettivo primario di accelerare l'avvento della Riforma e rimettere in evidenza quali debbano essere i Principi sui quali questa dovrà fondarsi. La situazione attuale è drammatica a causa della perdurante...
Richiesta cancellazione iscrizioni a pagamento Gentilissimo Dott. Vaccari,in considerazione delle evidenti difficoltà di gestione dei pagamenti da parte delle Scuderie e dell'impossibilità di restituirli in tempi certi, siamo a chiedere, con effetto immediato, la cancellazione delle iscrizioni a pagamento.Lo scopo di fare pulizia di numerosi cavalli ormai inesistenti e di generare una...
chi sarà il nuovo pubblico degli ippodromi Ricevo dall'amica Dott.ssa Giordana Marcolini questa bellissima lettera che vi invito a leggere interamente.Il tema è l'amore ed i rispetto per il cavallo che sono valori fondamentali che non vanno certamente trascurati adesso che siamo in questa penosa situazione. Se perdiamo questi valori non avremo nessuna speranza per ripartire e avremo seri...
Lettera al nuovo Ministro De Girolamo Onorevole Ministro Nunzia De Girolamo, volevo parlare di ippica... ora e' lei il Ministro competente... le volevo parlare dell'ippica quella vera .. quella che muove la passione degli uomini per l'amore di un animale che oggi ha dovuto modificare il suo modo di esistere per sopravvivere perchè non piu' utilizzato per arare i campi ma bensì e'...
L' Etica è la prima necessità Imprenditori Ippici Italiani nasce per dare voce e determinazione a chi questa Ippica la vuole profondamente cambiare e tutta la nostra azione si basa sulla necessità di una azione Etica come elemento primario da imporre a questo fallimentare e deludente sistema che oggi siamo costretti a subire.Tutti i Soci di Imprenditori Ippici, molte tra le...
Lettera aperta al Ministro De Girolamo Gentilissimo Ministro On. Nunzia De Girolamo Imprenditori Ippici Italiani è chiederLe di fissare urgentemente un incontro con due personalità importanti del trotto e del galoppo, che firmano in calce questa lettera, alle quali, siamo certi, Lei non potrà negare udienza in virtù dei meriti acquisiti per l'impegno sociale, sportivo e per rispetto...
Nuovo Regolamento dell’Ippica Nazionale e della corsa Tris Imprenditori Ippici Italiani Commissione Tutela Salute e Benessere del Cavallo Come Commissione Tutela Salute e Benessere del Cavallo e nello specifico come veterinari ippiatri ci preme sottolineare che, proprio perché " il prodotto corsa ed in particolare la corsa Tris è un prodotto di punta della filiera ippica ", la tutela della salute del...
Per le Aziende la prima emergenza è la disciplina Lo abbiamo sempre detto ed è sempre stato il nostro primo obiettivo: per rilanciare il settore la parola d'ordine è applicare rigorosamente il Codice Etico e tornare ad essere una Filiera dove si rispettano le regole.Questo è il messaggio che intendiamo lanciare al Ministro Martina e questo è il primo dei 3 punti su cui fare riferimento durante...
Rassegna Stalloni Trotto 2015 Leben Rl La nostra presentazione per la stagione di monta 2015 continua con gli Stalloni nati in Italia gestiti dai nostri Soci. Leben Rl, oltre che per l'ottima carriera da anziano che lo ha visto primeggiare a livello continentale, è interessante per l’eccellente paternità Supergill incrociata sul grandissimo Sharif di Iesolo. Vista la tipologia di...
Nuovamente vittime della burocrazia e non solo Oggi si sarebbero dovute correre le batterie del Derby del Trotto, forse si correranno il 7 dicembre, ma molto probabilmente il 14... e non si sa ancora dove.Temevamo che i tempi così stretti potessero provocare questa assurda situazione e così è stato.Proviamo a chiederci di chi è la colpa:certamente di una burocrazia di cui siamo vittime anche...
Mipaaf: la solita minestrina tiepida. Il Galoppo penalizzato senza alcun criterio. Intanto Uomini e Cavalli italiani vincono nel mondo nonostante una gestione fallimentare del Sistema. Continua la inesorabile distruzione del settore da parte del Mipaaf.Il calendario pubblicato fino alla fine dell'anno impedirà di distribuire al settore quelle risorse che ancora ci spettano e che il ministero tende sempre a destinare ad altre attività o a coprire vecchi debiti dovuti alle malefatte del passato di Unire e Assi. Non è vero che...
Comitato Lega Ippica Italiana e AGIT sottoscrivono un accordo e si pongono obiettivi comuni A poco più di un anno dal precedente accordo ed alla vigilia della definizione della Riforma del settore che porterà a breve alla costituzione di Lega Ippica Italiana i rappresentanti di AGIT, Associazione degli Allenatori e Guidatori del Trotto, e del Comitato Lega Ippica Italiana hanno sottoscritto un accordo per il raggiungimento dei seguenti...
Quando l’IVA diventa un problema Tra i nostri Soci abbiamo alcune tra le più importanti Scuderie del galoppo e del trotto e spesso siamo portati a trattare l'argomento IVA.Abbiamo registrato negli ultimi mesi il fenomeno delle Scuderie con IVA di piccola/media dimensione che, oltre a ridimensionarsi, rinunciano al regime IVA preferendo passare al 4% ed è superfluo spiegare le...
Accordo tra Comitato Lega Ippica Italiana e i rappresentanti di Allenatori e Guidatori Condivisione di intenti sui temi riguardanti le categorie di Allenatori e Guidatori: impegno a sostenerli in ogni sede istituzionale, al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Accordo tra Comitato Lega Ippica Italiana e i rappresentanti di Allenatori e Guidatori Nella immediata prospettiva di un processo di Riforma Ippica il più...
Pagamenti 2012, chi è il responsabile? Sulla faccenda dei pagamenti del 2012 è buio totale, per le Scuderie Italiane e, ancor peggio, per quelle Estere.Mancano pochi giorni al termine del 31 Marzo che decreterà l'espulsione del Galoppo Italiano dal circuito europeo se non si pagheranno quei maledetti premi.La misera burocrazia italiana ministeriale si meriterebbe punizioni ben più...
Come al solito i Conti non tornano La storica rivista Dati Statistici riporta chiaramente, in una delle sue tabelle, che il Montepremi distribuito al Trotto nei primi 4 mesi del 2014 corrisponde ad Euro 15.728.000, inclusi i Gran Premi disputati.Memori del furto dei 12 milioni dello scorso anno, (vi ricordate che oltre a toglierci 15 milioni per pagarci, coi nostri soldi, una...
Rassegna Stalloni Italiani 2018 Remo Gas Ci sono Cavalli che hanno caratterizzato un momento storico e talvolta è utile ripercorrere certi passaggi per ricordare il loro valore.   La generazione “R”, quella del 2010, vede alcuni protagonisti straripanti fin dalle prime battute, è la generazione di Robert Bi, di Rotary Ok e di altri che esploderanno in seguito ma, nella parte...
Rassegna Stalloni Italiani 2019 Owen Cr – Sulle tracce di Father Patrick e di Cantab Hall Oggi ci teniamo a riportarvi con la memoria a rivivere la straordinaria carriera di Owen Cr, cavallo italiano sempre al vertice con vittorie prestigiose e piazzamenti di grande rilievo, tutto all'insegna di una continuità di rendimento ad altissimi livelli ed in tutte le piste come poche volte abbiamo potuto apprezzare.
"Cavallo come animale da affezione": un contributo alla discussione Riceviamo e pubblichiamo volentieri il contributo di Giuseppe Rizzo, con il quale III concorda, riguardo la proposta di legge "Cavallo come animale da affezione" La mia risposta al concetto di "Cavallo come animale da affezione" sarebbe l'abolizione immediata dell'uso della frusta (peraltro è dimostrato che non serve) e punizioni esemplari per...
Stalloni Italiani Trotto - Dopo l’exploit di Nad al Sheba arriva un’altra bellissima conferma: Gruccione Jet Tempi duri per l'allevamento italiano, serve molto coraggio e pensare anche a soluzioni intelligenti.Nell'ultima stagione di monta abbiamo presentato gli Stalloni italiani gestiti dai nostri Soci ed ecco che anche per i 2 anni arrivano le prime conferme che la qualità esiste anche a portata di mano ed a costi ragionevoli.Gruccione Jet è uno...
Montepremi Trotto e Galoppo 2013: Confermati ulteriori Tagli per un totale di 12 Milioni Nessuna smentita, anzi, confermato da Assi/Unire un grave ammanco sul Montepremi 2013.La cosa più drammatica è che loro li definiscono "soldi risparmiati" e questo la dice lunga sulla mentalità di chi ci ha finora amministrato e sul rispetto nei confronti degli ippici.Nei giorni scorsi abbiamo avuto la conferma che le risorse che saranno...
IMPORTANTE: SERVIZIO BISETTIMANALE CONSEGNA FATTURE IMPORTANTE: Pianeta Cavallo organizza un servizio bisettimanale, gratuito per i soci di Imprenditori Ippici Italiani, di recapito diretto delle fatture all'ufficio-premi MIPAAF tramite suo incaricato. Coloro che vorranno usufruire di questo utilissimo servizio dovranno far pervenire a Pianeta Cavallo le fatture dei premi in busta...
Montepremi Trotto 2013, i conti non tornano! Prendiamo atto dallo studio dell'amico Giorgio Mihalich, e dall'elaborazione dei dati in nostro possesso provenienti dalle Società di Corse, che il primo semestre del 2013 ha distribuito al comparto trotto circa 22 milioni che, proiettati a tutto il 2013, porterebbero ad un Montepremi di 44 milioni contro i 61 milioni previsti.Perché questa...