cerca nel sito

Iscriviti alla Ns newsletter per rimanere sempre aggiornato

UNIRE TV: ben venga una pubblicazione di tutte le Convenzioni

Martedì scorso abbiamo scoperto una TV ippica dedita ad un giornalismo di inchiesta che ci ha veramente sorpreso e ci ha ancor più stupito la replica di poche ore fa di Unire TV.
Non credevamo ai nostri occhi quando abbiamo letto che "UNIRE TV è sempre pronta a dare la possibilità a tutti i protagonisti del mondo ippico di poter esprime la proprie opinione su argomenti di interesse generale".
Molto bene, cogliamo al volo questo slancio inquisitorio, gli argomenti per denunciare le malefatte del sistema non mancano.
Se stanno cercando un esposto per la prossima puntata noi siamo pronti a fornirgliene uno che tratta proprio di Bando TV e di poco meno di 60 milioni che l'ippica, continuamente ridimensionata economicamente, continuerà a pagare, 10 milioni all'anno, senza alcuna riduzione. Magari i 900.000 Euro che mancano per il Premio Aggiunto del galoppo si sarebbero potuti risparmiare da una TV che ha sempre meno corse da trasmettere e sempre meno ippica da raccontare.

Oppure si potrebbe approfondire il tema "Unire Lab" un pozzo senza fondo che ancora oggi costa 14 milioni all'anno e che non produce un bel niente se non tanti pasticci.
Se poi servissero altri argomenti piccanti potremo elencarne veramente molti, situazioni deprecabili, nel nostro settore, non ne sono mancate ed i protagonisti appaiono già sui nostri schermi perché fanno parte della schiera dei fedeli alleati di sempre.

Un utilizzo, di questo fondamentale e strapagato servizio pubblico, assai discutibile: lo stesso canale TV in cui non si poteva mai parlare di politica adesso ci propina campagne elettorali e pappardelle del Super Presidente Super Partes, il canale TV in cui non si toccava mai il sistema adesso svolge processi allo stesso sistema e accusa in diretta il Mipaaf che ne è il proprio benefattore, complimenti.

Ma la trasmissione di martedì ha avuto il merito di far emergere un argomento molto interessante: "Le Convenzioni alle Società di Corse", un ginepraio infinito in cui si evidenzia quanto siano stati spesi male i nostri soldi e quanta disinformazione esista al riguardo.
Ben venga allora un elenco di tutte le Convenzioni in essere, si tratta di "cosa pubblica" e sarebbe bene che tutti vedessero quanto ci costano, con questo vecchio sistema, demenziale, clientelare e passivo come tutto quello che abbiamo ereditato da Unire e da Assi che chiaramente poi non controllavano mai, pagavano e basta.
Poi hanno tagliato tutto del 50% senza guardare in faccia a nessuno e anche questo la dice lunga sulla loro professionalità e competenza.
Per questo motivo il sistema del futuro dovrà essere basato sulla progressiva applicazione di contratti riformulati su principi di trasparenza e di meritocrazia e premiare solo al conseguimento di obiettivi specifici.
Su questo dovremmo tutti essere concordi ma purtroppo non è così, ancora qualcuno difende l'indifendibile e cerca di frenare una Riforma ormai certa.

Bene, detto questo, per quanto ci riguarda, continueremo fieramente a subire il sabotaggio televisivo che ci accompagna da due anni. Più oscurati di così neppure in Unione Sovietica!

Enrico Tuci
Imprenditori Ippici Italiani
Sabato, 9 Agosto 2014

Rassegna Stalloni Italiani 2021 Axl Rose: una novità sulle orme di Love You Axl Rose si presenta come una interessantissima novità per gli allevatori italiani, uno Stallone Italiano estremamente qualitativo, il più importante della generazione assieme ad Alrajah One, che si appresta ad iniziare la sua prima stagione di monta.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vivid Wise As: ancora una vittoria importante Fin dal suo esordio Vivid Wise As si impose come leader assoluto della sua generazione in Italia e la sua straordinaria carriera internazionale certamente non ha poi deluso le attese.
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Tony Gio: potenza, carattere e precocità Col debutto in razza di Tony Gio gli allevatori italiani hanno a disposizione uno dei più validi figli di Varenne, sicuramente uno di quelli che ha dimostrato più coraggio e più potenza. Tony Gio offre un corredo genetico di primissimo livello, una genealogia regale anche in virtù della grande...
Rassegna Stalloni 2021 Adrian Chip: un americano per l’allevamento italiano L’americano Adrian Chip arriva in Europa dopo una carriera giovanile di altissimo livello negli States dove a 2 anni è secondo nella Matron Stakes Final e terzo nella Breeder’s Crown mentre a 3 anni è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting Derby e terzo nello Yonkers Trot. In Europa...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nesta Effe, il Principe biondo     Nesta Effe si presenta alla sua sesta stagione di monta vantando tra i suoi prodotti un prima serie come Bubble Effe, 1.12.2 ed Euro 136.000, protagonista della stagione classica dei 3 anni e Bomber di No 1.12.9 ed Euro 39.000.   Il pedigree di Nesta Effe ci propone...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Rotary Ok, potenza e affidabilità di stampo americano, e che sangue!   Per gli allevatori in cerca di uno stallone affidabile certamente la linea maschile di Garland Lobell, attraverso i tre figli di Amour Angus (Andover Hall, Conway Hall e Angus Hall)  è quella che da sempre offre stalloni importanti che non deluderanno le aspettative.  
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Vitruvio: la classe non è acqua Vitruvio offre agli allevatori italiani una delle migliori soluzioni di continuità della pregiata e solidissima linea del top Sire Andover Hall. Vitruvio infatti nasce dall’americano Adrian Chip il quale, dopo una brillante carriera giovanile negli States, dove è secondo nell’Hambletonian e nel World Trotting...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Victor Gio, un “italo-americano” figlio di Ready Cash La stagione di monta 2021 sembra essere quella decisiva per questo Stallone italiano che si presenta alla sua quarta annata molto “chiacchierato” soprattutto per come si sono presentati, nei primi mesi di doma e di attacchi, i 42 figli della sua prima produzione quella della lettera “D” Niente di sorprendente, Victor Gio nasce talmente alla...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Remo Gas, perché i figli di Varenne sono grandi stalloni! Anche per il 2021 sono aperte le selezioni per l’assegnazione delle monte gratuite destinate a 50 fattrici di ottima genealogia di questo bellissimo erede di Varenne. Remo Gas è stato uno dei più importanti figli del Sire italiano, uno di quelli che ha lasciato veramente il segno dimostrando di essere un Trottatore precoce, consistente e...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Nad al Sheba: ancora una volta stallone leader Nad al Sheba è ormai da considerarsi una eccellenza, oltretutto disponibile in Italia, che un allevatore non può non prendere in seria considerazione. Nad al Sheba, leader in Italia per risultati in pista, si è ormai affermato come uno degli Stalloni Italiani più interessanti per il rapporto qualità/prezzo e per un progetto allevatoriale che...
Rassegna Stalloni Italiani 2021 Varenne: una garanzia per un prodotto di altissimo livello Gli allevatori italiani hanno il privilegio di avere a disposizione uno stallone estremamente qualitativo, e ormai affermatissimo, che si appresta ad iniziare la sua 18° stagione di monta. Analizzando le performance dei 1455 figli di Varenne nati dal 2004 al 2016 troviamo ben 9 Campioni con record inferiore a 1.10:
Lettera al Ministro Bellanova - L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte L’IPPICA SOTTO IL CONI significa un altro passo verso la morte: richiesta di incontro urgente Restiamo allibiti nell’apprendere che il Mipaaf ha richiesto e sostenuto il trasferimento delle proprie funzioni di gestione del settore ippico al CONI. Ribadiamo che si tratta di un errore grossolano che, oltre a dividere in due il comparto, lo...
Imprenditori Ippici Italiani esprime forte preoccupazione per il proseguimento delle attività del settore Le Aziende appartenenti a questa associazione sentono la impellente necessità di segnalare 3 gravi disfunzioni che mettono a serio rischio la prosecuzione dell’attività ippica:1 - esattamente come per gli anni trascorsi, gli ippodromi si vedono costretti a non accettare i partenti a causa della mancanza di regolari contratti relativi al 2020. Il...
Rassegna PULEDRI Scuderia Gardesana www.gardesana.it Scuderia Gardesana è un allevamento storico, da decenni alla ribalta nella scena internazionale i cui puledri negli ultimi anni si stanno affermando in maniera straordinaria in coerenza con la tradizione che lo vede da sempre vincente.La produzione del 2019, lettera D, propone un livello qualitativo molto alto e linee interessanti che strizzano...
Rassegna Stalloni Italiani 2020 Scegliamo Stalloni Italiani, abbiamo a portata di mano la solidità di Ghiaccio del Nord Ghiaccio del Nord si sta affermando come uno dei più solidi Stalloni Italiani. Non poteva essere altrimenti se si considera che si tratta di un cavallo vincitore di 18 Gran Premi e piazzato in altrettanti. Ghiaccio del Nord, per 5 anni consecutivi, si è cimentato a livello internazionale dimostrandosi sempre altamente competitivo, concreto e...
Comitato Lega Ippica Italiana-Cogliamo la grande opportunità che il Governo sta per dare al settore Il Governo sta preparando per il settore ippico un percorso di Riforma generale che potrà finalmente consentire di uscire da una crisi che persiste da ormai troppo tempo. Questo percorso è basato sul principio del coinvolgimento delle Aziende che hanno continuato, nonostante tutto, ad investire nel settore e che hanno ottenuto, nel caso di...
Lettera aperta al Ministro De Girolamo Gentilissimo Ministro On. Nunzia De Girolamo Imprenditori Ippici Italiani è chiederLe di fissare urgentemente un incontro con due personalità importanti del trotto e del galoppo, che firmano in calce questa lettera, alle quali, siamo certi, Lei non potrà negare udienza in virtù dei meriti acquisiti per l'impegno sociale, sportivo e per rispetto...
NEWSLETTER STALLONI 2020 - NAD AL SHEBA Nad al Sheba è ormai da considerarsi uno stallone di livello internazionale anche alla luce delle recenti vittorie in terra scandinava:- Nad al Sheba consente di utilizzare in Italia una linea di sangue che nel mondo sembra essere al momento una delle più qualitative e affidabili.
L’introduzione del Palinsesto Complementare sarebbe l’ennesima aggressione al sistema ippico italiano I Concessionari di scommesse fanno giustamente il proprio interesse e, dopo averci provato la scorsa estate ed essere stati immediatamente respinti da un ricorso al TAR del Lazio promosso da Federippodromi e PMU, ritornano all’attacco inserendo all’interno della Delega Fiscale il cosiddetto “Palinsesto Complementare”. Con il “Palinsesto...
A MEF, MIPAAF e ASSI da SIVE La scrivente Società Italiana Veterinari per Equini, in rappresentanza dei Medici Veterinari operanti sul territorio nazionale, ripropone l'urgenza di assicurare interventi di normalizzazione economico-finanziaria al comparto dell'ippica.
Da ASCOFARVE al MIPAAF Alla luce della pesantissima crisi che sta attraversando l'ippica nazionale, la scrivente Associazione intende esprimere la sua viva preoccupazione per l'andamento dell'intero comparto che si ripercuote, con conseguenze molto gravi, anche sulla categoria dei distributori all'ingrosso di farmaci veterinari.
Pagamenti all'estero: buone notizie ma non basta Discrete notizie dall'Ufficio Premi del Mipaaf.Gran parte delle Scuderie, allenatori e fantini esteri stanno ricevendo i propri soldi dei Premi vinti al traguardo dal Gennaio ad Ottobre, incluso, del 2013.Grazie anche all'intervento di autorevoli operatori e di alcune Società di Corse, l'Ufficio Premi è brillantemente riuscito a reperire gran...
Mipaaf unico responsabile del perdurare della gravissima situazione del comparto ippico italiano Con le parole di certi politici poi ci si trova al fallimento e questo avviene ormai da troppi anni nel settore ippico. Sono ancora ben impresse nelle nostre teste le parole di estremo conforto e di ottimismo espresse in più occasioni dall'Ex Ministro De Girolamo e dal Sottosegretario Castiglione. Parole che poi si sono dimostrate totalmente non...
Fondi europei per l'allevamento All’indomani della positiva risposta data dalla Commissione Ue all’interrogazione presentata dall’On.le Angelilli, che ha previsto fra le attività finanziabili con fondi europei dal nuovo Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 anche l’allevamento di cavalli da corsa, Imprenditori Ippici Italiani si è subito attivata invitando i propri...
Comitato Lega Ippica Italiana: Comunicato Querela Certi toni e certe modalità non ci appartengono, fermi nella consapevolezza della nostra totale buona fede e della trasparenza dell'operato di oltre due anni di lavoro, che ha visto impegnati tutti coloro i quali, volontariamente, con spirito di servizio, hanno lavorato con l'obiettivo di dare finalmente una nuova possibilità di sopravvivenza e...
Eppoi ci sono le iscrizioni dei Gran Premi del 2012... Abbiamo più volte sollecitato il Mipaaf a provvedere immediatamente alla re-distribuzione delle iscrizioni dei Gran Premi del 2013 e del 2014 ritenendola una appropriazione totalmente ingiustificata di risorse private e non molleremo su questo punto fino a quando tutto sarà restituito ai Proprietari. Purtroppo però l'attitudine a trattenere non...
Rassegna Stalloni Italiani 2017 - Oropuro Bar – la continuità del fondamentale Love You Tutti ricordiamo Oropuro Bar come un cavallo che ha sempre dimostrato una potenza eccezionale, protagonista di una carriera sempre al vertice che lo ha visto vincitore di 8 Gran Premi su piste di ogni tipo e su tutte le distanze.
Giustizia sportiva e antidoping in Europa Nel nostro ambiente, di tanto in tanto, si sentono dichiarazioni che affermano che la giustizia sportiva non può prescindere dal principio di terzietà e che quindi una organizzazione sportiva deve delegare una terza figura ad esercitare il ruolo fondamentale dell'applicazione delle regole, della disciplina e del controllo dell'utilizzo delle...
Chiaro l'impegno del governo ma adesso servono i fatti! Prendiamo atto dell'impegno del Ministro De Girolamo che ringraziamo sentitamente per le sue dichiarazioni.Certamente questo Governo, tutto, sta operando a favore dell'Ippica e sta dimostrando una sensibilità non riscontrata nelle trascorse legislature.Molte cose sembrano procedere nella giusta e corretta direzione e gli Ippici devono prenderne...
La Filiera ippica è una eccellenza della produzione agricola italiana Mi capita di sentire spesso, specialmente la mattina alla Radio, gli interventi del Ministro Martina a favore delle eccellenze dell'agro-alimentare italiano, eccellenze che con Expo ha messo sapientemente in evidenza.Mi piace come, facendo leva su questi valori, si continua, con un encomiabile spirito, a lavorare cercando nuove sinergie,...
comunicato 46 Comunicato stampa degli operatori ippici e degli ippodromi,indignati dal comportamento tenuto dal Ministero dell'Agricoltura L'Ippica italiana è allo stremo, tutti quanti gli operatori vivono un momento insostenibile di difficoltà economica che ha già costretto molte aziende alla chiusura e interrotto il volano economico del settore. Riteniamo...
Caro amico Ippico Caro amico Ippico, il 2014 sarà l'anno decisivo per dare una svolta al nostro amato settore che altrimenti si spegnerà definitivamente nelle mani della burocrazia e sotto gli occhi di tutti coloro che per anni hanno colpevolmente permesso che dilagasse la confusione e il malaffare.Dal marzo del 2012 siamo al lavoro per risvegliare le coscienze...
Gravi incertezze ministeriali che uccidono le Aziende e scoraggiano chi lavora ed investe E' di grande attualità il tema della salvaguardia dei posti di lavoro e del sostegno alle Aziende ed il Ministero dell'Agricoltura cosa fà: - Rinnega il decreto semplificazione e blocca la delega dei pagamenti dei premi del 2012 attraverso le Società di Corse.- Rallenta in maniera ingiustificata il pagamento delle fatture di Febbraio e Marzo e...
Vergogne ministeriali Se fare ippica è un reato e lo Stato intende farci smettere alla svelta il ministero dell'agricoltura sta riuscendo molto bene in questo intento.Una struttura completamente disorganizzata ogni giorno "lavora" per mettere gli ippici in difficoltà e scappare all'estero, chiudere le proprie Scuderie, liberarsi dei Cavalli e licenziare i propri...
Rassegna Stalloni Napoleon – Con Zigolo de Buty la consacrazione di uno Stallone eccellente Da anni seguiamo questo Stallone americano, dal perfetto modello morfologico, che trasmette sempre ai suoi figli una bellissima struttura, eleganza, una grande disponibilità ed un carattere eccezionale.
Rassegna Stalloni Trotto 2015 Leben Rl La nostra presentazione per la stagione di monta 2015 continua con gli Stalloni nati in Italia gestiti dai nostri Soci. Leben Rl, oltre che per l'ottima carriera da anziano che lo ha visto primeggiare a livello continentale, è interessante per l’eccellente paternità Supergill incrociata sul grandissimo Sharif di Iesolo. Vista la tipologia di...
Riaccredito Iscrizioni/Entrate Gran Premi Purtroppo tardano in maniera preoccupante le procedure per la distribuzione delle ingenti somme pagate dalle Scuderie per la partecipazione ai Gran Premi dalla metà del 2012 a tutto il 2015. Difficile quantificare il totale, ma secondo le nostre stime si parla di almeno 6 milioni di Euro impropriamente trattenuti, prima dal Tesoro dello Stato e...
Approvata in Senato la Costituzione di Lega Ippica Italiana Ieri il Senato ha approvato definitivamente la Delega Fiscale che, come è ampliamente noto, contiene la Costituzione di Lega Ippica Italiana ed i principi fondamentali del progetto da ormai un anno e mezzo diffusi, condivisi e perfezionati.L'art.14 (QUI nella versione definitiva) è rimasto sostanzialmente invariato e rispetta tutto quanto...